Stampanti HP

Il Sito Autorità sul mondo HP

A breve driver & software scaricabili

Download_Driver_HP

Nelle prossime settimane daremo un servizio in più per i lettori del nostro blog e per tutti gli utilizzatori di Stampanti Hp, inseriremo nel più breve tempo possibile, iniziando da quelli che sono i modelli con più alta rotazione quelli che sono i pacchetti di Driver & Software disponibili.

Separeremo i driver con funzionalità complete dai driver di base, e quelli per sistemi operativi Windows e Mac, in maniera tale da rendere più semplice e rapida possibile la ricerca del driver corretto.
Avremo una pagina con i link veloci che rimanderanno alle Categorie di Stampanti e di seguito all’elenco dei modelli di stampanti appartenenti a queste categorie.

Sarà una lavoro che richiederà tempo ma a nostro avviso sarà di grande utilità per coloro i quali hanno necessità di scaricare rapidamente i Driver per la propria Stampante Hp.

Come Ricaricare le Cartucce per Hp Deskjet 3050/3055

Altro articolo in cui andiamo ad occuparci della procedura di Ricarica delle Cartucce per Stampante Hp inkjet, argomento che nelle ultime settimane siamo andati a rispolverare, in attesa di scoprire quelle che saranno le Novità formate Hp per il 2015.
In questo caso ci occupiamo della serie di Stampanti Hp Deskjet 3050/3055, altro modelli lanciato da Hp negli ultimi anni nella fascia di Stampanti Multifunzione all-in-one entry level.

Anche in questo caso la Cartuccia utilizzata su questa stampante è la Cartuccia Hp 301, e la procedura di ricarica che abbiamo avuto modo di vedere più volte nel corso di questi anni è sempre la stessa.

Per spiegare la procedura, il consiglio è quello di dare uno sguardo a questo breve video che ci indica step by step la corretta procedura di Ricarica di queste Cartucce:

1) Per prima cosa bisogna togliere l’etichetta HP301 dalla Cartuccia e individuare i 3 fori dove e presente la spugnetta e nei quali inserire inchiostro.

2) Procedere quindi con la ricarica dopo aver aspirato l’inchiostro dal flaconcino d’inchiostro, distribuendolo per bene nei 3 fori di ricarica presenti sulla cartuccia Hp301 standard, qualora si tratti della Cartuccia Hp301XL i fori di ricarica sono 5 e la quantità di inchiostro è tripla.
N.B. max 5/6 ml.per la HP301 standard, 15ml per la HP301 XL.

3) Chiudiamo nuovamente i fori di ricarica con l’etichetta prima tolta o con qualcos’altro per evitare che si asciughi preventivamente.

4) Terminata la ricarica, abbiamo bisogno di una stazione di ricarica in cui bloccare la cartuccia e aspirare un pò d’inchiostro per rimetterla in pressione, la prima volta che andiamo ad acquistare un kit di ricarica è necessario che all’interno ci sia questa stazione per la ricarica.

5) Fatta questa operazione siamo arrivati alla fine, lasciamo riposare qualche minuto la cartuccia, se non perde inchiostro possiamo procedere con l’installazione della cartuccia sulla stampante.

NB. per coloro i quali hanno poi a disposizione una piccola bilancia, il peso della Cartuccia HP301 nero originale piena è 30 gr. non eccedere quindi con la quantità di inchiostro utilizzato e non superare questo peso, circa 39grammi invece per la Hp301XL.

Come Ricaricare le Cartucce per Hp Officejet 2620

Nuovo articolo in cui andiamo ad occuparci della procedura di Ricarica delle Cartucce per Stampante Hp inkjet.
In questo caso ci occupiamo del modello Hp Officejet 2620, altro modello lanciato da Hp nel corso del 2014 ed attualmente a catalogo nella categoria delle Stampanti Multifunzione all-in-one entry level.

Anche in questo caso la Cartuccia utilizzata su questa stampante è la Cartuccia Hp 301, procedura di ricarica che abbiamo avuto modo di vedere più volte nel corso di questi anni.

Per spiegare la procedura, il consiglio è quello di dare uno sguardo a questo breve video che ci indica step by step la corretta procedura di Ricarica di queste Cartucce:

1) Per prima cosa bisogna togliere l’etichetta HP301 dalla Cartuccia e individuare i 3 fori dove e presente la spugnetta e nei quali inserire inchiostro.

2) Procedere quindi con la ricarica dopo aver aspirato l’inchiostro dal flaconcino d’inchiostro, distribuendolo per bene nei 3 fori di ricarica,
N.B. max 5/6 ml.

3) Chiudiamo nuovamente i fori di ricarica con l’etichetta prima tolta o con qualcos’altro per evitare che si asciughi preventivamente.

4) Terminata la ricarica, abbiamo bisogno di una stazione di ricarica in cui bloccare la cartuccia e aspirare un pò d’inchiostro per rimetterla in pressione, la prima volta che andiamo ad acquistare un kit di ricarica è necessario che all’interno ci sia questa stazione per la ricarica.

5) Fatta questa operazione siamo arrivati alla fine, lasciamo riposare qualche minuto la cartuccia, se non perde inchiostro possiamo procedere con l’installazione della cartuccia sulla stampante.

NB. per coloro i quali hanno poi a disposizione una piccola bilancia, il peso della Cartuccia HP301 nero originale piena è 30 gr. non eccedere quindi con la quantità di inchiostro utilizzato e non superare questo peso.

Evoluzione e Rivoluzione delle Inkjet Hp

PageWide_HP

In questo nuovo aggiornamento, torniamo a parlare di Stampanti Inkjet e di quella che è la tecnologia di stampa sulla quale Hp ha puntato già da qualche anno.
Siamo stati tra i primi a segnalare la svolta attuata da Hp prima e da altri competitor poi verso le stampanti inkjet per business e per elevati volumi di stampa, come valida alternativa alle stampanti laser a colori.

Tecnologia che, in generale, ha fatto passi da gigante e che, nel caso di HP, ha conosciuto una vera “rivoluzione” nel campo dei prodotti inkjet, oggi più che mai accreditati di prestazioni e capacità tali da renderli la scelta giusta anche per gli ambienti business.

Attraverso le pagine del nostro blog, siamo stati tra i primi ad a parlare della nuova tecnologia PageWide Array adottata su alcuni modelli già a catalogo (come la Officejet Pro X) e su altri che vedranno la luce nel 2015.
Attraverso questa tecnologia, Hp ha toccato con le getto d’inchiostro livelli di produttività che qualche anno fa, anche per i più attenti conoscitori della materia, potevano risultare impossibili.

Il segreto dietro la tecnologia PageWide, sta nell’impiego di oltre 200mila ugelli montati su una barra di stampa fissa che copre l’intera ampiezza della pagina e che sostituisce il classico carrello mobile su cui sono posizionate le cartucce. In questo modo è possibile fare scorrere il foglio, con un solo passaggio, lungo il sistema di stampa invece di muovere la testina, risparmiando così molte parti meccaniche e velocizzando il processo. Un’innovazione concettuale che permette di ridurre sensibilmente i tempi di stampa, e quindi di aumentare la velocità di output fino al limite delle 70 pagine al minuto. Secondo Tino Canegrati, Vice President e General Manager Printing and Personal Systems di Hp Italiana, la vera innovazione portata in dote agli uffici è duplice, e precisamente “l’intuizione geniale della testina di stampa fissa e l’assenza del rullo fusore.

Le stampanti che adottano questa tecnologia  hanno registrato una tale diffusione di utilizzo presso le piccole e medie imprese che si è deciso di proporle anche sulla serie Officejet Enterprise, le stampanti a getto d’inchiostro dedicate a realtà più grandi e di applicarla prossimamente anche ai larghi formati.
Un percorso di evoluzione, quelle delle stampanti inkjet, che certo non è finito. La tecnologia Multi Jet Fusion, di recente annuncio, costituisce la “piattaforma” sulla quale saranno realizzate le future stampanti 3D Hp. Una tecnologia, sviluppata sulla base della tecnologia Termal InkJet e la cui peculiarità è quella di utilizzare un approccio di stampa per superfici, permettendo così di raggiungere una velocità 10 volte superiore rispetto alle attuali tecnologie Fdm (Fused deposition modeling, modellazione a deposizione fusa, ndr) che caratterizzano le stampanti oggi comunemente impiegate la prototipazione additiva.

Panoramica Planet Partner Hp

Planet_Partners_Hp

A seguire una breve panoramica di Planet Partner HP.
Il programma lanciato da Hp da qualche anno grazie al quale il colosso statunitense è riuscito a produrre otre il 70% delle cartucce inkjet ed il 20% di quelle laser dal recupero di materiali già utilizzati.

Planer Partner Hp inizialmente era ristretto al solo recupero di Cartucce e Toner, successivamente e stato esteso anche ai materiali Hardware, apparecchiature informatiche ed ai materiali di comunicazione di grande formato, quali ad esempio bandiere e striscioni.

Per maggiori informazioni in merito a questo programma la pagina ufficiale qui

In questa pagina,  troviamo invece maggiori dettagli sul programma, ed i soggetti che possono rientrare in questo programma di recupero di prodotti usati.

Planet Partners Hp

Planet_Partners_Hp

Per una volta ci spostiamo da quello che è il nostro argomento principale, per andare a conoscere un altro progetto sviluppato da HP.
Si tratta di Planet Partnersun programma (organizzato in 9mila siti di raccolta di tutto il mondo) che consente alle aziende utenti di stampanti e consumabili originali Hp di restituire le cartucce finite; queste vengono poi smembrate, separando i materiali, e riutilizzate per produrne di nuove. Grazie a questo processo “green” denominato “closed loop”, gestito in stabilimenti appositamente attrezzati, la società di Palo Alto è riuscita a produrre più di un miliardo di cartucce d’inchiostro originali utilizzando materiale riciclato.

I numeri che può mettere sul tavolo la multinazionale americana in fatto di printing a basso consumo sono assai indicativi. Oltre il 75% delle sue cartucce d’inchiostro e il 24% delle cartucce di toner LaserJet vengono prodotte oggi con plastica riciclata (proveniente dalle cartucce e da altre fonti, tra cui bottiglie e grucce) a “ciclo chiuso”, un dato in crescita del 50% (rispetto al 2013) che ampia in modo consistente la possibilità di scegliere (per le aziende) tra una maggiore offerta di consumabili fabbricati con materiale riciclato. Riutilizzando i materiali di scarto e rilavorati, Hp ha di fatto evitato che dal 1991 a oggi circa 560 milioni di cartucce restituite dai clienti finissero in discariche e prodotto, per contro, oltre due miliardi di nuove cartucce di inchiostro e toner originali.

Le soluzioni per ridurre l’impatto ambientale a beneficio dell’efficienza in azienda sono ovviamente integrate nei prodotti di stampa veri e propri e gli esempi più significativi chiamano in causa le famiglie Officejet Enterprise X e le LaserJet. Le prime, macchine a getto d’inchiostro per le grandi e medie aziende, promettono una riduzione dal 50 al 90% di materiale (tra cartucce e confezioni) rispetto ad alcuni modelli di stampanti laser a colori di altri vendor mentre le seconde offrono in media risparmi energetici dall’11 al 35% nei processi di stampa grazie a un toner a basso consumo energetico.

I vantaggi della stampa “green oriented” sono comunque accessibili anche per le piccole aziende e gli studi professionali, cui sono rivolte (rimanendo nel catalogo Hp) prodotti come le Officejet Pro 6830 e-All-in-One e 6230 ePrinter, il cui plus dichiarato è quello di una qualità analoga alle periferiche laser a un costo per pagina fino al 50% più basso rispetto alle macchine laser della stessa categoria, grazie al risparmio sulla carta (possibile con la funzione fronte-retro automatica) e a quello di energia (garantito dalla certificazione Energy Star).
Si tratta di una sorta di Rivoluzione silenziosa che la maggior parte dei produttori mondiali di stampanti e di prodotti per il printing stanno cercando di attuare.

Hp è stato uno dei pionieri e continuerà ad esserlo anche per gli anni a venire, attraverso la nuova generazione di Stampanti Business Inkjet destinata a rimpiazzare le stampanti laser a colori.

Ricarica Cartucce Hp Deskjet 2540

 

Breve aggiornamento, in cui andiamo a scoprire la procedura di Ricarica delle Cartucce per la Stampante Hp Deskjet 2540, altro modello lanciato da Hp nel corso del 2014 ed attualmente a catalogo nella categoria delle Stampanti entry level wireless.

Anche in questo caso la Cartuccia utilizzata su questa stampante è la Cartuccia Hp 301, procedura di ricarica che abbiamo avuto modo di vedere più volte nel corso di questi anni.

Per spiegare la procedura, il consiglio è quello di dare uno sguardo a questo breve video che ci indica step by step la corretta procedura di Ricarica di queste Cartucce:

1) Per prima cosa bisogna togliere l’etichetta HP301 dalla Cartuccia e individuare i 3 fori dove e presente la spugnetta e nei quali inserire inchiostro.

2) Procedere quindi con la ricarica dopo aver aspirato l’inchiostro dal flaconcino d’inchiostro, distribuendolo per bene nei 3 fori di ricarica,
N.B. se stai ricaricando una HP301 non eccedere con l’inchiostro perchè lo perderebbe ugualmente, max 6 ml.

3) Chiudiamo nuovamente i fori di ricarica con l’etichetta prima tolta o con qualcos’altro per evitare che si asciughi preventivamente.

4) Terminata la ricarica, abbiamo bisogno di una stazione di ricarica in cui bloccare la cartuccia e aspirare un pò d’inchiostro per rimetterla in pressione,la prima volta che andiamo ad acquistare un kit di ricarica è necessario che all’interno ci sia questa stazione per la ricarica.

5) Fatta questa operazione siamo arrivati alla fine, lasciamo riposare qualche minuto la cartuccia, se non perde inchiostro possiamo procedere con l’installazione della cartuccia sulla stampante.

NB. per coloro i quali hanno a disposizione una piccola bilancia, il peso della Cartuccia HP301 nero originale piena è 30 gr. non eccedere quindi con la quantità di inchiostro utilizzato e non superare questo peso.

Come Ricaricare Cartucce Hp Deskjet 1510

 

 

In questo articolo andiamo a scoprire la procedura per Ricaricare le Cartucce per la Stampante Hp Deskjet 1510.
Partiamo dalla ricarica della Cartuccia di colore nero HP301.

Per spiegare al meglio la procedura ci aiutiamo attraverso un breve video che ci indica step by step la corretta procedura di Ricarica di queste Cartucce:

 

1) Per prima cosa bisogna togliere l’etichetta HP301 dalla Cartuccia e individuare i 3 fori dove e presente la spugnetta e nei quali inserire inchiostro,

2) procedere con la ricarica dopo aver aspirato l’inchiostro dal flaconcino d’inchiostro e distribuirlo per bene nei 3 fori di ricarica,
N.B. se stai ricaricando una HP301 non eccedere con l’inchiostro perchè lo perderebbe ugualmente,
mettine 6/7ml massimo,

3) chiudiamo nuovamente i fori di ricarica con l’etichetta prima tolta o con qualcos’altro per evitare che si asciughi preventivamente,

4) terminata la ricarica, abbiamo bisogno di una stazione di ricarica in cui bloccare la cartuccia e aspirare un pò d’inchiostro per rimetterla in pressione,la prima volta che andiamo ad acquistare un kit di ricarica è necessario che all’interno ci sia questa stazione per la ricarica.

5) fatta questa operazione siamo arrivati alla fine,lasciamo riposare qualche minuto la cartuccia ,
se non perde inchiostro possiamo procedere con l’installazione della cartuccia sulla stampante.

NB. per coloro i quali hanno a disposizione una piccola bilancia, il peso della Cartuccia HP301 nero originale piena è 30 gr. non eccedere quindi con la quantità di inchiostro utilizzato e non superare questo peso.

 

Laserjet Enterprise M630 scheda tecnica

A seguire, la scheda tecnica completa della gamma di Stampanti Multifunzione Laser BNHp Laserjet Enterprise M630 series

Caratteristiche tecniche
Stampante multifunzione HP LaserJet Enterprise M630dn

Sistemi operativi compatibili
Windows 8.1 (a 64 bit), Windows 8 Basic (a 32/64 bit), Windows 8 Pro (a 32/64 bit), Windows 8 Enterprise (a 32/64 bit), Windows 8 Enterprise N (a 32/64 bit), Windows 7 (inclusa Starter Edition, a 32/64 bit), Windows Vista (inclusa Starter Edition, a 32/64 bit), Windows XP (SP3) (a 32/64 bit)
OS X 10.7 Lion, OS X 10.8 Mountain Lion, OS X 10.9 Mavericks
Sistemi operativi mobile:
iOS, Android, Windows 8 RT
Altri sistemi operativi: Debian (5.0, 5.0.1, 5.0.2, 5.0.3) (supportato dal programma di installazione automatico), Fedora (9, 9.0, 10, 10.0, 11, 11.0, 12, 12.0), HPUX 11 e Solaris 8/9, Linux (9.4, 9.5), Red Hat Enterprise Linux 5.0 (supportato con un pacchetto preinstallato), SUSE Linux (10.3, 11.0, 11, 11.1, 11.2), Ubuntu (8.04, 8.04.1, 8.04.2, 8.10, 9.04, 9.10, 10.04)

Processore
Velocità del processore 800 MHz

Gestione supporti di stampa
Capacità massima di input (fogli) Fino a 3.100 pagine

Capacità alimentazione buste Fino a 75 buste

Capacità di alimentazione Fino a 600 fogli

Gestione output finito

Alimentazione a foglio singolo

Tipo di supporti e capacità, ADF

Fogli: 100

Tipo di supporti e capacità, vassoio 1

Fogli: 100
etichette, lucidi, cartoncini (163 g/m²): 50
cartoncini (200 g/m²): 30
buste: 10

Tipo di supporti e capacità, vassoio 2

Fogli: 500
etichette, lucidi: piccole quantità

Capacità massima di output (fogli) Fino a 900 fogli

Capacità di uscita Fino a 500 fogli

Capacità standard di output (buste) Fino a 75 buste

Capacità standard di output (lucidi)Fino a 200 fogli

Ingresso gestione carta, opzionale

1 alimentatore da 500 fogli facoltativo, 1 alimentatore da 500 fogli con mobiletto, alimentatore da 2500 fogli ad alta capacità, alimentatore per buste

Ingresso gestione carta, standard

Vassoio multifunzione da 100 fogli, vassoio di alimentazione da 500 fogli, alimentatore automatico di documenti da 100 fogli

Uscita gestione carta, opzionale

Racc. con cucitrice a 3 scomparti, 900 fogli opzionale

Uscita gestione carta, standard

Vassoio di raccolta da 500 fogli

Supporti di stampa ammessi
Grammatura supporti di stampa consigliata (duplex) da 60 a 120 g/m²

Dimensione dei supporti (ADF)

Vassoio 1: A4, A5, A6, B5 (JIS), B6 (JIS)
Buste (C5, B5, C6, DL ISO)
Cartolina
Dpostcard
Vassoio 2, 3: A4, A5, B5 (JIS)
Vassoio 5: A4
ADF: A4
A5
B5

Formati dei supporti, personalizzati

Vassoio 1: da 76 x 127 a 216 x 356 mm
Vassoio 2: da 148 x 210 a 216 x 356 mm

Dimensioni dei supporti standard (duplex)

A4
A5
RA4
B5 (JIS)

Dimensioni supporti utilizzabili

Vassoio 1: A4, A5, A6, RA4, B5 (JIS), B6 (JIS), 10 x 15 cm, buste (C5, B5, C6, DL ISO), cartolina (JIS singolo e doppio)
Vassoio 2: A4, A5, RA4, B5 (JIS)

Dimensioni supporti, vassoio 1

A4
A5
A6
RA4
B5 (JIS)
B6 (JIS)
10 x 15 cm
Buste (C5, B5, C6, DL ISO)
Cartoline (JIS singolo e doppio)

Dimensioni supporti, vassoio 2

A4
A5
RA4
B5 (JIS)

Tipi di supporto

Carta (comune, leggera, pesante, riciclata, pesante, extra pesante, cartoncini, prestampata, perforata, colorata, ruvida, extraruvida), mono trasparenza, etichette, carta intestata, busta, busta pesante

Pesi dei supporti, consigliati da 60 a 120 g/m²

Peso dei supporti, consentito

Vassoio 1: da 60 a 200 g/m²
Vassoio 2: da 60 a 120 g/m²

Peso supporto (cassetto 1)da 60 a 200 g/m²

Peso supporto (cassetto 2)da 60 a 120 g/m²

Peso supporto (cassetto 3)da 60 a 120 g/m²

Area di stampa 211,9 x 351,6 mm

Margine inferiore (A4) 2,0 mm

Margine sinistro (A4) 2,0 mm

Margine destro (A4) 2,0 mm

Margine superiore (A4) 2,0 mm

Risoluzione di stampa
Qualità di stampa in b/n (migliore) Fino a 1200 x 1200 dpi

Qualità di stampa in b/n (normale) HP FastRes 1200 (1200 dpi), 600×600 dpi con la tecnologia HP Resolution Enhancement

Tecnologia di risoluzione

HP ProRes 1200, HP FastRes 1200, HP Ret, 600 dpi, 300 dpi

Specifiche della copiatrice
Copie, massimo Fino a 9999 copie

Impostazioni riduzione/ingrandimento copia da 25 a 400%

Scalatura fotocopiatrice (ADF) da 25 a 400%

Impostazioni fotocopiatrice

Copia fronte/retro
Scalabilità
Regolazione immagine (luminosità, contrasto, rimozione sfondo, nitidezza)
Da N all’inizio
Orientamento contenuti con ordinamento N o Z
Fascicolazione
Opuscolo
Creazione processi
Edge-to-edge
Memorizzazione processo

Risoluzione copia
Risoluzione della copia (testo in b/n)

Fino a 600 x 600 dpi (piano), 300 x 600 dpi (ADF)

Risoluzione di copia (immagini e testo a colori)

Fino a 600 x 600 dpi (piano), 300 x 600 dpi (ADF)

Risoluzione della copia (grafica in b/n)

Fino a 600 x 600 dpi (piano), 300 x 600 dpi (ADF)

Risoluzione della scansione
Risoluzione di scansione migliore Fino a 600 dpi

Risoluzione di scansione, hardware Fino a 600 x 600 dpi

Risoluzione di scansione, ottica Fino a 600 dpi

Cartucce e testine di stampa
Numero di cartucce di stampa 1 (nero)

Memoria
Memoria, standard 1,5 GB di memoria di sistema

Memoria, massimo aggiornabile fino a 2,0 GB (memoria di sistema) con B3G84-67909: Kit di memoria DIMM da 2 GB

Upgrade della memoria Espandibile fino a 2 GB con kit di memoria DIMM da 2 GB

Specifiche del display
Schermo display capacitativo touch screen da 20,3 cm SVGA con risoluzione 800 x 600 e supporto gesti

Gestione della sicurezza

Gestione dell’identità: Autenticazione Kerberos, autenticazione LDAP, 1000 codici PIN utente, soluzioni opzionali avanzate di autenticazione HP e di terze parti (ad esempio, lettori di tessere)
Rete: IPsec/firewall con certificato, chiave precondivisa e autenticazione Kerberos
supporta plug-in di configurazione WJA-10 IPsec, autenticazione 802.1X (EAP-PEAP, EAP-TLS), SNMPv3, HTTPS, certificati, elenco di controllo di accesso
Dati: crittografia archivi, crittografia PDF ed e-mail (utilizza le librerie crittografiche convalidate FIPS 140 di Microsoft), Secure Erase, SSL/TLS (HTTPS), credenziali crittografate
Dispositivo: slot per lucchetto di sicurezza, disattivazione della porta USB, alloggiamento per integrazione hardware per le soluzioni di sicurezza
Gestione della sicurezza: compatibile con HP Imaging e Printing Security Center

Software ed applicazioni
Software incluso

Windows: programma di installazione/disinstallazione HP, driver di stampa HP PCL 6, DXP (Device Experience), HP Help & Learn Center, HP Send Fax, HP Update, assistenza di registrazione prodotto, assistenza HP Web Services (HP Connected), .NET 3.5 SP1 (installato solo per sistemi operativi Windows più vecchi in cui manca), configurazione di scansione su cartella ed e-mail
Mac: schermata di benvenuto (reindirizza gli utenti ad HP.com o alla fonte dell’app OS per il software LaserJet)

Aggiornamenti dei driver

Gli aggiornamenti dei driver e del software per le stampanti HP sono disponibili presso il sito Web di assistenza clienti HP: 1. Visitare il sito http://www.hp.com/support. Selezionare il paese/area geografica. 2. Selezionare Driver e download. 3. Immettere un nome/numero prodotto. 4. Nelle opzioni di download, selezionare Driver, Software e firmware. 5. Selezionare la versione del sistema operativo. 6. Selezionare quindi DOWNLOAD.

Componenti del sistema
Pannello di controllo

display capacitativo touch screen da 20,3 cm SVGA con risoluzione 800 x 600 e supporto gesti

Velocità di scansione
Velocità di scansione ADF (immagine sistema metrico)

Fino a 60 ipm (bianco e nero), fino a 44 ipm (colori)

Numero nota a piè di pagina velocità di scansione

Velocità di scansione (normale, A4)

Fino a 60 ppm (bianco e nero), fino a 45 ppm (colori)

Specifiche dello scanner
Profondità in bit 24 bit

Volume scansione mensile consigliato 14.250-23.750

Capacità alimentatore automatico di documenti

Standard, da 100 fogli

Scansione ADF fronte/retro

Sì, ADF fronte/retro con un solo passaggio

Scansione a colori Sì

Formato del file di scansione

Invio digitale: PDF, JPEG, TIFF, MTIFF, XPS, PDF/A
Scansione a USB easy-access: PDF, JPEG, TIFF, MTIFF, XPS, PDF/A

Livelli della scala di grigio256

Modalità di input della scansione

Applicazioni del pannello frontale: Copia, e-mail, salvataggio in cartella di rete, salvataggio su USB, salvataggio in memoria periferica, applicazioni OXP (Open Extensibility Platform)

Formato di scansione (ADF), massimo 216 x 356 mm

Formato di scansione (superficie piana), massimo 216 x 356 mm

Formato di scansione ADF (minimo) 68 x 148 mm

Formato di scansione superficie piana (minimo)

Nessuna dim. minima

Tecnologia di scansione CCD (Charge-Coupled Device)

Tipo di scanner

Superficie piana, ADF

Peso 51,5 kg

Velocità di stampa
Velocità di stampa fronte/retro (A4)

Fino a 39 ipm

Velocità di stampa in b/n (normale, A4)

Fino a 57 ppm

Numero nota a piè di pagina velocità di stampa (A4/lettera)

Tempo di stampa
Stampa della prima pagina in b/n (A4, pronta) Solo 8,5 secondi

Numero nota a piè di pagina prima pagina in uscita

Specifiche della stampante
Funzioni

Stampa, copia, scansione, invio digitale, stampa da USB di facile accesso, scansione a USB di facile accesso

Multitasking supportato Sì

Sensore automatico della carta No

Stampa diretta supportata

Stampa da porta USB anteriore
Stampa diretta wireless

Stampa fronte/retro Automatica (standard)

Ciclo operativo (mensile, A4)

Fino a 250.000 pagine

Volume mensile di pagine stampate consigliato 5.000-28.000

Numero nota a piè di pagina volume mensile di pagine consigliato

Alimentatore per buste

Opzionale con l’acquisto di un alimentatore per buste da 75 buste

Disco rigido

Unità SSD standard da 8 GB

Vassoi carta, massimo 5

Vassoi carta, standard 2

Colori di stampa No

Linguaggi di stampa

HP PCL 6, HP PCL 5 (driver HP PCL 5 disponibile solo sul Web), emulazione HP postscript livello 3, stampa PDF nativa (v. 1.7), Apple AirPrint™

Gestione della stampante

HP Web Jetadmin
HP Utility (Mac)

Tecnologia di stampa Laser

Numero nota a piè di pagina SureSupply

SureSupply supportato Sì

Caratteri e tipi di carattere

105 font scalabili TrueType interni in HP PCL, 92 font scalabili interni in emulazione HP postscript livello 3 (con simbolo dell’Euro integrato)
1 font interno Unicode (Andale Mono WorldType)
2 font interni Windows Vista/8 (Calibri, Cambria)
Ulteriori soluzioni di font disponibili su schede di memoria flash di terze parti
Font per HP LaserJet ed emulazione IPDS disponibili all’indirizzo http://www.hp.com/go/laserjetfonts

Connettività e comunicazioni
Porte

1 dispositivo USB 2.0 ad alta velocità
2 host USB 2.0 (per connessioni di terzi)
1 Jetlink
1 Accessorio (per lucchetto Kensington)
1 Gigabit Ethernet 10/100/1000
1FIH

Predisposizione per la rete

Standard (Gigabit Ethernet integrata)

Funzionalità di rete

Sì, tramite il server di stampa incorporato HP Jetdirect Ethernet (standard) che supporta: 10Base-T, 100Base-Tx, 1000Base-T
Supporto 802.3az (EEE) su Gigabit Ethernet e Gig Links
IPsec (standard)
Rete wireless 802.11b/g/n (opzionale). Nota: gli accessori HP Jetdirect 2800 W (J8029A) e HP Jetdirect 2700W (J8026A) non possono essere installati contemporaneamente.

Funzionalità wireless

Facoltativamente, abilitato con l’acquisto del server di stampa wireless HP Jetdirect 2700w USB J8026A o server di stampa wireless HP Jetdirect ew2500 802.11 b/g J8021A
Abilitato per wireless diretto ed NFC con l’acquisto dell’accessorio HP Jetdirect 2800w NFC/Wireless Direct J8029A

Protocolli di rete, supportati

IPv4/IPv6: Compatibile con Apple Bonjour (Mac OS 10.2.4 o versioni successive), SNMPv1/v2c/v3, HTTP, HTTPS, FTP, TFTP, Port 9100, LPD, WS Discovery, IPP, Secure-IPP, IPsec/Firewall
IPv6: DHCPv6, MLDv1, ICMPv6
IPv4: Auto-IP, SLP, Telnet, IGMPv2, BOOTP/DHCP, WINS, IP Direct Mode, WS Print
Altro: NetWare NDS, Bindery, NDPS, iPrint

Funzionalità di stampa mobile

HP ePrint, Apple AirPrint™, Mobile App, Touch-to-Print facoltativo, stampa Wireless Direct facoltativa, Touch to Authenticate facoltativo

Connettività, standard

Porta 2.0 USB Hi-Speed
Porta di rete Gigabit Ethernet 10/100/1000Base-TX integrata

Funzionalità HP ePrint Sì

Funzionalità avanzate
Smart feature software della fotocopiatrice

Ridimensionamento automatico
Riduzione/ingrandimento dal piano dello scanner (dal 25 al 400%)
Fascicolatura
Copia fronte/retro
Regolazione immagine (luminosità, pulizia sfondo, nitidezza)
Creazione processi

Tecnologia di risparmio energetico

Tecnologia HP Auto-On/Auto-Off
Tecnologia Instant-on

Funzionalità avanzate del software per fax

Fax memorizzati
Archiviazione fax
Inoltro fax
Ridimensionamento e adattamento
Rubrica fax
Fax LAN/Internet
Conferma numero fax
Programmazione fax vacanze

Smart feature software della stampante

Guida online, HP ePrint, Apple AirPrint™, Open Extensibility Platform, firmware FutureSmart, tecnologia Instant-on, tecnologia HP Auto-On/Auto-Off, HP Easy Color, anteprima di stampa, stampa fronte/retro, stampa di più pagine per foglio (2, 4, 6, 9, 16), fascicolazione, filigrane, memorizzazione dei processi di stampa, separatore processi, cucitura

Funzionalità avanzate dello scanner

Anteprima e modifica delle immagini
Ottimizzazione testo/immagine
Regolazioni immagine
Creazione processi
Impostazione qualità di stampa
Risoluzione di scansione selezionabile da 75 a 600 dpi
Rilevamento colore automatico
Ritaglio contenuti automatico
Eliminazione automatica pagine vuote
Cancellazione bordi
Notifica processi automatica
HP Quick Sets

Contenuto della confezione

Stampante multifunzione HP LaserJet Enterprise M630dn
Cartuccia di stampa nera (10.500 pagine)
CD con driver software e documentazione
Documentazione (Guida all’installazione dell’hardware)
Cavo di alimentazione
Server di stampa HP Jetdirect Gigabit Ethernet (incorporato)
Vassoio multifunzione da 100 fogli (1)
vassoio di alimentazione da 500 fogli (2)
stampa fronte/retro automatica (incorporata)
Memoria fisica

Velocità di copia
Velocità copia duplex in b/n (A4)

Fino a 39 cpm

Numero nota a piè di pagina velocità di copia

Velocità di copia (nero, qualità normale, A4) Fino a 57 cpm

Specifiche del digital sender
Formati file, supportati

Invio digitale: PDF, JPEG, TIFF, MTIFF, XPS, PDF/A
Scansione verso USB di facile accesso: PDF, JPEG, TIFF, MTIFF, XPS, PDF/A
Stampa da USB di facile accesso: PDF, PS, file esecutivi di stampa (.prn, .pcl, .cht)

Funzionalità opzionali di invio digitale

Opzionale tramite HP Digital Sending Software (HP DSS)
Invia a cartella
Invia a flusso di lavoro
Invia a stampante
Autenticazione
Fax digitale (invia a LAN, Internet)
OCR
Rubrica locale
tramite HP Embedded Capture
Acquisizione e convalida di metadati
Trasferimento di dati
Gestione flusso di lavoro scansione

Funzionalità standard di invio digitale

Scansione in e-mail
Salvataggio in cartella di rete
Unità Save-to-USB
Invio a FTP
Invio a fax LAN
Invio a fax Internet
Rubrica locale
SMTP over SSL

Dimensioni
Dimensioni ridotte (L x P x A) 737 x 643 x 570 mm

Dimensioni della confezione (L x P x A) 783 x 755 x 736 mm

Hp Laserjet Enterprise M630

Laserjet_Enterprise_M630

In questo nuovo aggiornamento, andiamo a conoscere una delle nuove versioni di Stampanti Multifunzione Business
Hp laserjet enterprise M630.
Si tratta di una gamma di Stampanti Multifunzione Laser per utenza business, disponibile, nelle seguenti versioni:

laserjet enterprise m630h
laserjet enterprise m630dn
laserjet enterprise m630f
laserjet enterprise m630z

Stampante multifunzione HP Enterprise completa in grado di accelerare la produttività e ottimizzare il flusso di lavoro digitale, proteggere i dati e i documenti aziendali con una solida suite di funzioni di sicurezza ottimizzate e consente la stampa mobile semplice ed efficiente.

Stampa, copia, scansione, invio digitale, stampa da USB di facile accesso, scansione a USB di facile accesso
Vassoio 1: A4, A5, A6, RA4, B5 (JIS), B6 (JIS), 10 x 15 cm, buste (C5, B5, C6, DL ISO), cartolina (JIS singolo e doppio); Vassoio 2: A4, A5, RA4, B5 (JIS)
Porta 2.0 USB Hi-Speed; Porta di Gigabit Ethernet 10/100/1000Base-TX integrata

Scansione a singola passata con doppia testina e l’alimentatore automatico di documenti.
Gestione dei processi direttamente dalla stampante multifunzione, con il touch screen a colori da 8″ con anteprima delle immagini.
Elevata produttività, in grado di stampare fino a 28.000 pagine al mese a una velocità di stampa di 57 ppm (A4).
Gestione di processi di stampa in grandi volumi con una capacità di un massimo di 3.100 fogli, cartuccia toner ad alta capacità, ordinamento automatico dei processi e rifinitura dei documenti, con il raccoglitore con cucitrice a 3 scomparti.
Consente di ottenere il controllo completo delle informazioni che più contano per l’azienda e di gestire le impostazioni di protezione della stampante multifunzione con facilità. Protezione di informazioni, documenti e della stampante multifunzione con una suite composta da oltre 100 funzioni di sicurezza integrate e facoltative.
Protezione e gestione di tutte le stampanti con HP Imaging e Printing Security Center e HP Web Jetadmin.
Massima affidabilità per la protezione dei dati aziendali riservati inviati alla stampante multifunzione con una serie di oltre 100 funzionalità di sicurezza opzionali e integrate.

Con HP Trusted Platform Module opzionale è possibile tutelare chiavi di protezione, password e certificati.
Stampa mobile semplice da smartphone, tablet e portatili, che consente di risparmiare tempo e aiuta a mantenere l’attività in movimento alla massima velocità.
Stampa mobile con un semplice tocco: funzioni touch-to-print e touch-to-authenticate da dispositivi mobili.
Garantisce stampa mobile ad accesso diretto peer-to-peer sicuri senza collegamento alla rete aziendale.
Stampa al lavoro, a casa o in viaggio da smartphone, tablet e notebook con HP ePrinte AirPrint™.

  • Categorie

  • Recent Search Terms

  • Commenti recenti

  • Articoli recenti

  • Archivi

  • Blogroll

  • RSS Iscriviti alle Notizie!!!