Stampanti HP

Il Sito Autorità sul mondo HP

Differenza tra Cartucce per Stampanti: con Testina di stampa e non

In questo articolo prendiamo in esame quelle che sono le 2 tipologie di  Cartucce per Stampanti a getto d’inchiostro attualmente presenti sul mercato,
quelle con Testina di stampa integrata e quelle senza testina.

Alla prima categoria appartengono una serie di Cartucce monoblocco di cui uno dei principali produttori negli anni è stata HP con tutta la serie di codici di cartucce rivolti all’utenza consumer come ad esempio le Cartucce HP Numero:
15 – 27 – 45 -56 – 338 – 339 – 350 – fino ad arrivare alla serie HP300 – 301 – 901,

seguita da altri produttori come Lexmark e Canon,
se prima la stragrande maggioranza dei modelli di Stampanti HP utilizzava questa tecnologia ora solo la serie di Stampanti HP Deskjet e alcuni modelli di Officejet continuano ad utilizzarle,
mentre tutti gli altri modelli utilizzano cartucce a colori separati e senza testina che troviamo a parte.

Stessa tipologia di Stampanti con cartucce separate e senza testina integrata producono altri produttori tra cui Epson che è ancora ad oggi padrona incontrastata di questo settore e Brother che è sempre rimasta fedele alla produzione di questa tipologia di periferiche.

Il perchè anche HP si stia muovendo verso questa svolta è difficile stabilirlo,
probabilmente i test hanno dimostrato che stampare con colori separati migliora la qualità delle stampe,
d’altronde anche i vecchi Plotter Designjet della primissima serie venivano prodotti con l’utilizzo di consumabili come le Cartucce HP Numero 40 con testina integrata ma a colori separati.

E’ anche vero che se da una parte migliora la qualità di stampa,
dall’altra questo potrebbe andare a discapito dei consumatori in termini di costi di gestione,
spiegarlo così non è però semplicissimo perchè bisogna analizzare per bene le 2 differenti tipologie di Cartucce i loro pregi, i loro difetti e anche le differenze che troviamo anche tra i vari produttori;
Per questo invito a seguire la seconda parte di questo articolo che sarà intitolato:

“Pregi e Difetti delle Cartucce per Stampanti ad Inchiostro”.

Leave a Comment

Durata delle Cartucce HP XL

Questo articolo si va a collegare all'articolo in cui abbiamo parlato di un problema ormai ricorrente sulla nuova serie di Stampanti HP,
soprattutto quelle di fascia bassa Deskjet 1050/2050/3050,
cioè la bassa durata delle cartucce originali normali.

Purtroppo se si era abituati a stampare con vecchie stampanti deskjet,
la differenza è notevole e c'è poco da discutere,
abbiamo terminato però l'articolo precedente dicendo che esiste eventualmente la possibilità di utilizzare cartucce che durino di più,
cartucce ad alta capacità definite XL.

Questa tipologia di prodotto HP lo a lanciato già da diversi anni anche se in molti casi viene snobbato sia dagli utenti che dai venditori stessi,
forse perchè quando si decide di abbattere i costi e spendere meno si opta per soluzioni differenti che non l'acquisto delle Cartucce XL,
alternative che possono essere la Ricarica della Cartuccia stessa o l'utilizzo di prodotti rigenerati.

Quelle che a noi ci interessa conoscere è la durata e quindi il risparmio che si ottiene utilizzando cartucce XL,
se prendiamo in esame le serie di Cartucce standard maggiormente sotto accusa che hanno codice HP300 – HP301 - HP901,
queste mediamente hanno al loro interno circa 5ml di inchiostro con una durata stimata di circa 200 pagine,
comprare invece il prodotto ad alta capacità come può essere ad esempio la HP300XL significa andare ad acquistare una cartuccia che ha una durata pari al triplo rispetto a quella standard in questo caso circa 600 pagine con costo doppio,
discorso analogo con la HP901xl che ha una durata di circa 700 pagine sempre tripla rispetto alla HP901,
mentre inferiore è la durata della HP301XL di circa 480 pagine
2 volte e mezzo superiore alla HP301 standard.

A primo impatto notiamo comunque la differenza e la convenienza del prodotto XL,
fermo restando che questo rimane subordinato all'utilizzo della stampante,

se si stampa poco e con scarsa frequenza direi di evitare l'acquisto di cartucce ad alta capacità,
la gamma di cartucce HP XL è abbastanza ampia e riguarda tanti altri codici a volte meno commerciali di quelli citati ora,
ma che comunque sono ricercati da alcuni utenti,
quali sono e a quale tipologie di utente si addicono le vedremo nei prossimi giorni.

Incoming search terms:

Comments (2)

Hai cambiato Stampante HP ma le Cartucce durano poco?

Se sei sempre stato un affezionato cliente HP è nell’ultimo periodo hai comprato una nuova
Stampante HP,
magari della serie Deskjet ma hai notato che rispetto al modello che avevi in precedenza la Cartuccia ti dura di meno ti dico di non aver paura perchè è una scelta fatta da HP e della maggior parte dei produttori,
negli ultimi anni di bassare le quantità di inchiostro all’interno delle proprie cartucce.

Analogamente al fatto che sono diminuite le quantità di inchiostro è anche diminuito il prezzo delle Cartucce che un tempo avevano un prezzo esorbitante e che ancora oggi mantengono per vecchi codici di cartucce come
HP45, HP78, HP14, HP49,
abbondantemente sopra le 35 euro di vendita al pubblico,
al cospetto di Cartucce di nuova generazione vedi HP300 , HP301, HP901 , che costano tra le 12 e le 15 euro iva incluse.

Non mi metto ora a fare quello il conteggio del costo per copia della vecchia generazione di Stampanti HP che utilizzavano cartucce con cospicue quantità di inchiostro rispetto alla nuova serie soprattutto di
HP Deskjet e HP Officejet che mantengono sempre tecnologia di stampa con Cartucce con Testina integrata ma hanno ridotto la quantità d’inchiostro,
dico solo che la nuova serie di Stampanti Deskjet HP è una serie di Stampanti di fascia comunque bassa e quindi si rivolge ormai verso un target di utente diverso dall’utente di qualche hanno fà,
questo perchè sono aumentati i prodotti  a catalogo e quindi se cerchi Stampanti HP con Cartucce che durino di più devi iniziare a cercare prodotti di fascia più alta anche se questi hanno Cartucce senza testina come le HP920XL o le HP940XL,
questa hanno dalla loro un costo-copia molto interessante e adatto a quelli che erano gli standard delle vecchia generazione di Cartucce HP.

Ciò non toglie che comunque anche per le Stampanti di fascia bassa HP mette a disposizione anche la serie di Cartucce ad alta capacità:
HP300XL, HP301XL, HP901XL,
a limite se ormai la stampante l’hai presa e non ti va proprio di comprarne un’altra,
l’utilizzo di Cartucce ad alta capacità XL può la scelta giusta.

Intanto ti invito a seguire la mini-serie che sto preparando in cui spiegheremo in dettaglio;
costi e durata della serie di Cartucce HP XL…..

Ti aspetto!!!

Incoming search terms:

Leave a Comment

Stampanti Multifunzione HP con Fax ADF

Continua la serie di Stampanti HP Multifunzione Officejet con la serie di HP Officejet 6500,
multifunzioni con fax e adf incluse che rispetto alla serie precedente da noi denominata “serie base” di HP Officejet cioè le 4500,
sono delle Stampanti in linea di massima simili ma più potenti in tutte quelle che sono le principali caratteristiche tecniche che  vanno alla fine se messe insieme a costruire il successo o meno di un prodotto e le differenze tra una serie ed un’altra.

Le Multifunzioni HP6500 sono divise anch’esse in 2 diversi tipi:
La 6500A e la 6500 Plus;
differenza sostanziale tra la serie HP 6500 e la serie HP 4500 sta già nei materiali di consumo,
abbandoniamo quindi i codici di cartucce HP901, citati fino alla morte negli ultimi articoli per andare a vedere dei codici nuovi di cartucce :),

mi viene da ridere perchè purtroppo sarà uno scherzo del destino ma tra tutti i codici di cartucce HP che ci sono a catalogo e garantiscono che ce ne sono tantissimi e li scopriremo nel corso del tempo che trascorreremo insieme,
spero sia lungo ;)
mi ritrovo con un codice di cartucce già trattato e di cui comunque ho già spiegato molto,
cioè le HP920 cartucce senza testina di stampa e che hanno segnato insieme ad altri codici come le HP364 e le HP940 la svolta di HP in questi ultimi anni che non ha abbandonato la vecchia tradizione che vede sulle Stampanti HP Inkjet l’utilizzo di Cartucce con testina integrata,
perchè queste ancora esistono su tutte le Stampanti HP Deskjet ma che ha visto la comparsa di questa tecnologia dapprima esclusiva solo delle Stampanti HP di grande formato cioè le HP Designjet,
ora presenti anche sulle Hp Officejet.

Se sei un lettore del blog stai tranquillo perchè in questa serie di articoli tratteremo quasi esclusivamente solo le caratteristiche tecniche di queste Officejet 6500 e a quale   target d’utente Hp ha pensato nella produzione di questo prodotto,
se ti interessa quindi acquistare una Stampante Multifunzione che abbia pure il fax possibilmente con il caricatore esterno ADF,
allora ti consiglio di non perderti la piccola serie di articoli alla serie di HP Officejet6500.

Incoming search terms:

Leave a Comment

Come Ricaricare le Cartucce HP901 a colori

Prometto che questa è l’ultima volta a meno di eventuali problematiche che parlo delle Cartucce HP901 e di come vanno ricaricate,
in verità mi sono visto costretto a farlo in quanto all’appello mancava la procedura di Ricarica per la Cartuccia a colori relativa a questa serie,
di conseguenza cercherò di spiegarla in maniera rapida rimandando per approfondimenti alla visione del video che spiega nello specifico come procedere.

Per dovere di cronaca sottolineo che per ottenere il meglio dalla ricarica della propria cartuccia occorre che questa sia effettuata appena questa termina o comunque entro uno spazio ristretto di tempo,
dopo bisogna:
staccare l’etichetta HP dalla Cartuccia sotto la quale trovi 5 fori di Ricarica:
il primo foro centrale corrisponde al giallo,
i fori di sinistra al colore magenta,
i fori di destra al colore ciano,
basterà quindi inserire 2 max 3 ml d’inchiostro per colore ricoprire la cartuccia con una nuova etichetta o con la stessa prima tolta a patto che questa sia ancora integra,
levare circa 1 ml d’aria dalla cartuccia e lasciarla riposare per un pò di tempo.

Generalmente se è una Cartuccia di nero questa è quasi subito pronta ma
per il colore ti consiglio di tenerla ferma perlomeno 1 ora,
dopo di che puoi installarla e ricominciare a stampare.

Se hai ancora dubbi o perplessità ti rimando al video i cui ti viene spiegato passo passo come effettuare una corretta ricarica,
vuoi sapere perchè non te l’ ho rilasciato prima questo link?

;) perchè volevo che leggesti prima il mio articolo,
altrimenti le mie parole non sarebbero servite a niente!!!!!!

Incoming search terms:

Leave a Comment

Vuoi sapere perchè le Cartucce della tua Stampante danno “Errore”

Probabilmente se ti è capitato di Ricaricare personalmente o di far Ricaricare le Cartucce della tua Stampante,
qualche volta ti sarà pur capitato di trovarti di fronte al
“Messaggio di Errore Cartuccia”.

Purtroppo è un classico e se questo è un problema che ti affligge proprio in questo momento allora ti consiglio di non prendertela tanto in quanto è una cosa abbastanza normale e che prima o poi capita a chi opta per questa procedura particolare.

Ad oggi non ci sono grosse soluzioni da attuare se e quanto ci si trova davanti ad un “Errore Cartuccia”,
anche se bisogna dire che questo dipende molto dalla Stampante sulla quale compare questo messaggio:
se ad esempio hai ricaricato Cartucce Canon e sei davanti a questo messaggio allora hai buone possibilità ti far ripartire la tua Stampante
( in caso fammi sapere il modello che ti rispondo)

se invece sei davanti ad una Cartuccia HP che ti manda questo messaggio la soluzione più rapida ed indolore e quella di comprare la Cartuccia nuova,
c’è poco da fare purtoppo l’unica soluzione in questi casi è la prevenzione,
cioè fare attenzione ad evitare in anticipo che questo accada,
Come fare per evitare l’Errore Cartuccia sulle HP?


Non esiste una soluzione definitiva che ti permetta di risolvere il problema,
bisogna semplicemente fare molta attenzione a non danneggiare  contatti in rame posti sulla testina di stampa della cartuccia stessa,
per fare questo devi evitare di rigarli con le mani o anche attaccandoci del nastro adesivo;
Ricorda mai attaccare nastro adesivo sui contatti per trasportare la cartuccia e se anche sei costretto a viaggiare con la cartuccia per portarla nel luogo di ricarica,
mettila in una bustina di plastica ma non mettere niente aldilà di un proteggi testina sui contatti.

Ma così sono sicuro di evitare l’errore Cartuccia?

No,
purtroppo su questa tipologia di prodotti e per questa procedura certezza non ce ne sono;,
di certo se segui tutto alla lettera,
quindi accortezza pre e post ricarica e esegui correttamente tutta la procedura di Ricarica alla fine alzi di molto le probabilità di riuscire ad utilizzare le Cartucce ricaricate per molto tempo,
dimezzando di molto i costi di stampa della tua Stampante

 

Incoming search terms:

Leave a Comment

Problema con Cartucce Ricaricate HP901?

Se hai seguito la procedura di Ricarica per cartucce HP901 che ti ho spiegato in precedenza ma c’è qualcosa che non va allora non preoccuparti;
perchè cercherò di spiegarti cosa può essere successo.

Generalmente ci sono 2 principali fattori che possono incidere sulla corretta riuscita della Ricarica su una Cartuccia HP901:
il primo fattore dipende proprio dalla corretta esecuzione della Ricarica e se hai letto bene la procedura allora non puoi non aver compreso quando sia importante l’utilizzo della stazione di ricarica nella fase finale della ricarica
in quanto va tolta l’aria entrata nella cartuccia proprio nella fase di ricarica.

Per eseguire correttamente questa procedura bisogna utilizzare il gommino adatto sul quale poggiare la Testina HP901 e quindi da sotto aspirare l’aria,
riguardati il video di ricarica se hai ancora dubbi.

Se invece fin qui hai seguito tutto alla lettera ma non la stampante non parte allora c’è un’altro problema e questo è più grosso del precedente,
generalmente se la Stampante non ti riconosce la cartuccia una volta reinstallata e ti continua a segnalare:
Cartuccia Danneggiata o Cartuccia non corretta o qualcosa di simile posso dirti serenamente che c’è poco da fare in quanto la cartuccia è andata in corto circuito fai le prove che vuoi leggiti le guide che vuoi ma alla fine devi comprare la cartuccia nuova originale 901.

Ma allora la Ricarica non funziona?

Non direi,
la Ricarica di regola funziona e anche sulle Cartucce HP901 è testata e numerose sono le testimonianze in rete di chi le ricarica,
non sempre però si può esser certi che la cartuccia venga riconosciuta dalla stampante,
generalmente va in errore dopo qualche ricarica ma è difficile stabilire quanto questo può avvenire,

se vuoi sapere
Come fare per prevenire questo problema allora ti consiglio di seguire il prossimo articolo in cui ti do alcuni consigli utili pre e post ricarica.

 

Incoming search terms:

Leave a Comment

Come Ricaricare le Cartucce HP901

Se stai cercando una guida che ti spieghi step by step
Come Ricaricare le Cartucce HP901 per la tua Stampante HP Officejet,
allora sei arrivato nel posto giusto perchè rapidamente cercherò di spiegarti come effettuare la procedura di Ricarica iniziando in questo articolo dalla Ricarica per il Colore Nero HP901.

Considera che questa può essere l’alternativa più conveniente se utilizzi molto la tua Stampante e consumi tanto inchiostro,
in effetti consiglio di Ricaricare queste Cartucce solo a chi abbia realmente la necessità di stampare molto e non riesce a sostenere i costi del prodotto originale,
se invece sei un utente che stampa solo di rado allora lascia perdere,
compra le cartucce originali o a limite un prodotto rigenerato e togli questo ulteriore pensiero.

Per iniziare ti servono un kit di ricarica inchiostro che di regola è così composto:
Flacone d’inchiostro, siringa, guanti in lattice, istruzioni cartacee di ricarica, etichette adesive sostitutive e Stazione di ricarica con apposito gommino adatto per la testina presente sulla HP901,
quest’ultimo è un elemento fondamentale e lo trovi in dotazione solo nei migliori Kit di Ricarica,
quindi se proprio hai deciso questa strada rivolgiti ad un centro specializzato in cartucce per stampanti.

A breve ti rilascio il link dove ti viene mostrata la Ricarica vera e propria,
intanto velocemente ti dico che i passi da eseguire sono questi:
1) togliere l’etichetta adesiva sulla cartuccia
ed iniziare la ricarica negli apposti fori ben visibili sulla parte superiore della cartuccia,
il dosaggio dell’inchiostro dipende da quale cartuccia stai ricaricando,
quindi nel caso della HP901 standard e di 5/6ml,

2) una volta terminata la ricarica puoi bloccare la cartuccia nella stazione di ricarica

(mi raccomando usa il gommino adatto per HP901 come da istruzioni)
e aspira un ml d’inchiostro per rimettere in pressione la cartuccia,
dopo di che lasciala riposare qualche minuto e poi installala.

A questo punto la cartuccia è pronta per stampare,
se hai dei dubbi puoi sempre riguardarti il Video di Ricarica o in alternativa mandami una mail ti rispondo il prima possibile.

Se hai eseguito tutta la procedura di ricarica così come spiegata ma c’è ancora qualche cosa che non va,
allora non preoccuparti penso di aver capito il problema e quindi ti dò la soluzione nel prossimo articolo.

Continua a seguirci!!!

Incoming search terms:

Comments (2)

Costo e durata delle Cartucce HP901 per HP Officejet4500

Se segui il blog,
allora sai di certo che in questi ultimi giorni stiamo trattando da vicino la serie di Stampanti Multifunzione HP Officejet con Fax e che abbiamo iniziato dalla serie di Multifunzione base quindi per la precisione dalle
HP Officejet 4500,
per questi modelli abbiamo visto perlomeno per le specifiche tecniche tutto ciò che era necessario conoscere;
come sempre però non basta in quanto dobbiamo andare a vedere attentamente i materiali di consumo in questo caso le Cartucce di stampa codice HP901 nero e colore,
per avere un quadro chiaro e ben definito di queste periferiche.

Le Cartucce HP901 sono disponibili in 2 differenti versioni per il colore nero:
la HP901 standard da 200 pagine circa e la
HP901 XL da circa 700,
mentre per quanto riguarda la cartuccia a colori abbiamo un’unica serie la
HP901 C da 360 pagine.

Ricordo che la durata stimata delle cartucce non è la durata reale in quanto questa potrebbe essere inferiore o superiore a secondo delle stampe eseguite e delle impostazioni stesse della stampante
(ma questo è un argomento che merita un discorso a parte che non tarderà ad arrivare :) ).

Per quanto riguarda invece i costi delle HP901 originali questi si aggirano intorno alle 15 euro iva incl. per la nero standard  e quasi il doppio per la
HP901 XL che ha comunque una durata tripla,
e di 20 €uro per la HP901 C.

Certamente se i volumi di stampa sono discreti perchè magari questa Multifunzione viene utilizzata anche sul luogo di lavoro allora è più conveniente utilizzare la cartuccia HP901 XL che comunque garantisce un costo copia più basso rispetto alla versione standard,
se però ti rendi conto che i consumi sono alti e ti stai chiedendo come fare per dimezzare ulteriormente i costi allora ti consiglio di non perdere i prossimi aggiornamenti in cui vedremo:
le possibili alternative ad oggi presenti per
Stampare di più, spendendo di meno.

Penso questo argomento ti interessi,
quindi ti do appuntamento già da ora al prossimo post.

Ciao.

Incoming search terms:

Comments (6)

Piccola Recensione sulla serie di Stampanti HP Officejet 4500!!!

 

Nell’articolo precedente abbiamo iniziato a dare uno sguardo a quelli che sono i modelli di Stampante HP Multifunzione con Fax e quindi la serie di Stampanti HP Officejet,
che è una serie di Stampanti Multifunzione che nasce per essere un prodotto prettamente da ufficio ma che nel corso degli anni si è mutata diversificandosi in
Officejet per uso domestico e Officejet per uso aziendale.

La serie di Stampanti HP Officejet 4500 è in questo caso una serie di Stampanti che è più adatta per uso domestico che non aziendale anche se questo può sembrar strano a conti fatti ci sono dei modelli più performanti da utilizzare su luogo di lavoro che non la Officejet 4500,
questo dipende però molto dall’uso che se ne deve fare del prodotto se serve solo per poche stampe a colori,
per la ricezione di qualche fax e la scannerizzazione di qualche documento allora si,
può andar bene anche per un piccolo medio ufficio e una piccola media impresa.

Le Officejet si dividono in 2 tipi la
 4500 standard con cavo di rete e la 4500 wireless,
quest’ultima ha un prezzo di listino leggermente più alto ma sempre abbordabile viste le funzioni che ha questo prodotto,
dando una breve panoramica di prodotto notiamo che:

siamo di fronte ad un prodotto abbastanza versatile che permette la condivisione tra più computer;
sicuramente comodo perchè in un unico dispositivo l’importanza di 4 potenti accessori:
Stampante, Scanner, Fax Fotocopiatrice,
Veloce stampa e copia infatti a 28 PPM in b/n e 22PPM a colori e
con il caricatore ADF da 20 fogli i documenti di più pagine possono essere automaticamente copiati, scansiti, e inviati eventualmente per fax.

Su questa serie di Multifunzioni HP utilizza cartucce con testina di stampa integrata e quindi abbiamo una cartuccia per il nero e una unica per il colore con codici:
HP901 nero e HP 901C,
quest’ultima è presente a catalogo solo nella versione standard mentre per quel che riguarda la cartuccia del nero è possibile acquistare in alternativa la Cartuccia HP901XL ad alta capacità.

Approfondiremo però il discorso HP901 per Officejet4500 nel prossimo articolo in cui vedremo durata e costi delle 901 originali e possibili alternative di prodotto (tipo ricarica con inchiostro),
se sei interessato all’argomento ti consiglio di non perderti il prossimo post.

   

 

   

 

   

Incoming search terms:

Comments (10)

  • Categorie

  • Recent Search Terms

  • Commenti recenti

  • Articoli recenti

  • Archivi

  • Blogroll

  • RSS Iscriviti alle Notizie!!!