Stampanti HP

Il Sito Autorità sul mondo HP

Hp Officejet 150 Recensione e Prezzi

 

La serie officejet 150 è attualmente uno dei pochissimi se non l’unico modello di Stampante Portatile Multifunzione,
questo vuol dire che questa stampante oltre alla funzione di stampa è in grado anche di Fotocopiare e di Scannerizzare se essere necessariamente collegata al PC visto che comunque grazie alla tecnologia Bluetooth può stampare direttamente da dispositivi mobile, smartphone, tablet in più è compatibili con tutti dispositivi Windows Mobile e Blackberry,
inoltre può scannerizzare direttamente anche su memory card oppure unità flash drive usb.

Senza dubbio uno dei modelli più interessanti presenti in questa particolare nicchia di mercato particolarmente ambito per agenti di commerci, rappresentanti oppure anche venditori ambulanti che hanno la necessità di portarsi dietro una stampante.

Certamente tutti questi plus che abbiamo già imparato a conoscere nel precedente articolo in cui abbiamo fatto una breve recensione del prodotto,
hanno un costo sicuramente differente rispetto ad una stampante classica entry level che ci viene proposta nel centri commerciali.

Sebbene perlomeno la tecnologia di stampa utilizzata sia identica, cambia anche la domanda che si ha dei due differenti prodotti sul mercato,
essendo le stampanti portatili un prodotto di nicchia e maggiormente curato rispetto ad una semplice stampante per uso domestico hanno dei prezzi completamente differenti rispetto alle stampanti entry level,
se poi ci mettiamo il fatto che la serie OJ150 HP è attualmente la migliore e la più completa stampante multifunzione portatile presente sul mercato ecco spiegato il perché questo prodotto arriva a costare all’incirca 400 euro,
in alcuni periodi ed in alcuni store soprattutto online il prezzo supera anche le 400 euro, superiore quindi rispetto ai modelli Officejet 100 oppure ai modelli concorrenti Canon Pixma IP100 e Brother serie Pockjet Jet,
generalmente il prezzo medio di questi modelli è di circa 300 €uro,
più basso quindi della serie Officejet 150.

Consideriamo però il fatto che acquistando questa stampante troviamo già in dotazione quasi tutti gli accessori necessari per la stampa mobile,
a parte sono disponibili anche gli  altri accessori che negli hanno possono diventare necessari e sono rispettivamente:
Batteria stampante portatile HP Officejet codice CQ775A

Adattatore auto per stampante portatile HP Officejet cod.CZ274A

Valigetta per notebook e stampante portatile cod. HP Q6282A

Adattatore Smart AC HP da 65 W  cod.ED494AA.

Rimane solo di scoprire quelli che sono i costi di gestione relativi alla serie Officejet 150 di HP ed è quello che faremo nel prossimo articolo in cui andremo a rispolverare una serie di Cartucce abbastanza nota ai lettori del blog.

Incoming search terms:

Leave a Comment

Multifunzioni Laserjet Pro400 serie MFP425 Recensione

 

Continua la serie di articoli firmati stampantihp,
dedicati a quelle che sono le principali novità presentate da HP nel proprio catalogo che vanno in parte ad aggiungersi a prodotti già esistenti,
dall’altra parte a sostituire modelli che iniziavano a diventare un po’ obsoleti,
dopo aver visto la nuova serie Officejet 4620 all in one,
siamo passati alla versione Laserjet Pro400 serie M401 una stampante Laser monocromatica di fascia medio-alta che abbiamo definito una Laserjet Business,
la classica HP laser che incontriamo in uffici di media grandezza però ,
per fare un paragone con altri modelli attuali Laserjet della stessa serie diciamo che siamo sui livelli della Laserjet P2055dn riveduta ed aggiornata al 2012.

Altra importante novità sempre della serie Laserjet Pro400 e la serie MFP425,
in questo caso siamo sempre nella stessa categoria di prodotto della serie M401 con la differenza che in questo caso siamo davanti ad un Multifunzione All-in-one dotato di funzioni di Stampa, Scansione, Fax e Copia di nuova generazione e disponibile in 2 differenti versioni:
MFP425dn ed MFP425dw di serie entrambi dotati di scheda di rete e duplex con fronte retro automatico,
differiscono per il fatto che la prima versione può essere eventualmente utilizzata come stampante di rete mentre l’altra versione come stampante wireless.

Non si discutono le prestazioni del prodotto:
Velocità di 33PPM in A4 con stampa della prima pagina in soli 8 secondi,
con una Risoluzione di stampa di 1200×1200 dpi,
un ciclo operativo massimo mensile di 50 mila stampe con un volume medio consigliato fino a 3000 mila stampe,
compatibilità con la maggior parte dei linguaggi di stampa HP PCL5e, HP PCL6, Post Script3 e Direct Pdf.

Mentre tra le principali novità abbiamo il fronte retro automatico anche nella modalità di Scanner,
funzione che normalmente possiamo trovare solo nella modalità di stampa,
ciò può permettere di scannerizzare un documento in F/R con una sola scansione del documento;
per il resto troviamo compatibilità con HP Eprint ed HP E-Print Wireless,
oltre al miglioramento dell’installazione del prodotto sia in Wireless con la configurazione rapida e guidata della rete,
che con collegamento usb senza la necessità del Cd grazie alla nuova tecnologia HP Smart Install.

Fin qui abbiamo visto una breve panoramica di questa nuova serie Multifunzione All-in-one HP Laserjet Pro400 MFP425,
nel prossimo articolo dedicheremo ancora spazio a questo prodotto visto che ancora non abbiamo avuto modo di vedere i prezzi della 2 differenti versioni,
i prezzi medi dei materiali di consumo,
dove si va a posizionare questo prodotto sul mercato,
e quali sono i propri competitor.

Di tutto questo ed anche di più parleremo nel prossimo post,
ti consiglio di rimanere sintonizzato!!!

 

Incoming search terms:

Leave a Comment

Problema Qualità Scansione con OCR su una HP?

Se ti ritrovi a leggere questo articolo allora è molto probabile che rientri in quella fascia di utenti che utilizzando una
Stampante Multifunzione HP nel momento in cui si ritrovano a scannerizzare un documento nel formato .RTF hanno dei problemi riguardanti la qualità del testo scannerizzato,
che in alcuni punti risulta essere illeggibile in altri sembra può somigliare ad un testo Arabo che non ad un testo italiano.

Per eliminare questo difetto abbastanza fastidioso e che in alcuni casi può realmente scoraggiare l’utente all’utilizzo dell’OCR è possibile effettuare una procedura riportata anche nel sito ufficiale HP,
nell’area Assistenza alla quale rimandiamo direttamente attraverso questo link:
http://h10025.www1.hp.com/ewfrf/wc/document?docname=c03132169&cc=ad&dlc=it&lc=it&jumpid=reg_r1002_itit
anche perché altrimenti avremmo dovuto fare un copia ed incolla e non mi sembra il caso.

I Passi fondamentali da seguire sono quelli di entrare attraverso il Centro Soluzioni HP direttamente nelle gestioni avanzate dello Scanner ed impostare la lingua corretta in questo caso naturalmente Italiano,
nelle Opzioni di Formattazione pagina su RTF e di seguito su Mantieni Formattazione Pagina,
una volta eseguita questa piccola procedura è possibile avviare la Scansione del Documento.

Non è detto però che impostando le funzioni avanzate di Scansione come sopra la Scansione del Documento in .RTF non dia dei problemi;
Il software potrebbe non riconoscere un testo con spaziature troppo strette,
Ad esempio, se il testo che il software converte ha caratteri mancanti o combinati, “rn” può apparire come “m.”

La precisione del software dipende dalla qualità dell’immagine, dalle dimensioni del testo, dalla struttura dell’originale e anche dalla qualità della scansione,
è opportuno verificare che la qualità dell’immagine dell’originale sia buona,
gli sfondi colorati possono rendere le immagini in primo piano troppo confuse,
sono diverse le incognite quando si va a Scansionare un documento mediante OCR in .RTF,
purtroppo ad oggi non riusciamo a dare una soluzione al problema soprattutto per la serie di Stampanti Multifunzione HP Officejet che hanno il software OCR integrato,
proprio per questo gradiremo un intervento da coloro i quali sono in grado di fornire consigli o soluzioni al problema “Qualità Testo Scannerizzato con OCR”;
il dibattito è aperto ora tocca a voi!!!

Incoming search terms:

Comments (2)

Plotter Designjet serie T1200

L’articolo riguardante la possibilità di acquistare un Plotter anche con un Leasing a tasso agevolato venendo incontro a color i quali hanno la necessità di acquistare un Plotter ma non hanno la liquidità necessaria è stato l’occasione per entrare dentro a quello che è il catalogo dei Plotter Designjet HP,
non che fino ad ora non se ne fosse parlato ma semplicemente non è stato l’argomento di punta visto che per motivi commerciali abbiamo la tendenza a parlare di prodotti maggiormente ricercati dagli utenti.

Entriamo nuovamente quindi nel catalogo HP Designjet dando uno sgurdo a quello che è uno dei prodotti di punta firmato HP,
il Plotter Designjet T1200 un Plotter di fascia alta e difficilmente potremmo dire altrimenti visto il prezzo che si aggira
sui 20 mila euro circa ideale per Architetti, Ingegnieri ed imprese di costruzione che hanno la necessità di utilizzre un dispositivo in grado di Copiare, Scannerizzare e naturalmente Stampare documenti tecnici dettagliati.

Quando parliamo di un prodotto del genere non abbiamo dubbi nel dichiararlo di “un altro pianeta” ed in un certo senso andare ad elencare le funzionalità punto per punto potrebbe non dare una chiara idea del genere di prodotto,
andiamo comunque a vedere quelle che sono le principali caratteristiche tecniche:

Il Designjet T1200 è un Plotter dalla elevata velocità riesce stampare un documento in A1-sized con una velocità di circa 35 secondi ed è dotato di un sistema Scanner Ciss che permette la scansione del documento senza pre-riscaldamento;
grazie alla tecnologia HP Instant printing è in grado di stampare file PLT, PPT e PDF in serie con un semplice clic di un pulsante .

Ottima anche la qualità di stampa grazie alla possibilità di utilizzare cartucce a 6 colori di cui solo di nero:
nero opaco, nero fotografico e grigio al quale si vanno ad aggiungere gli altri colori classici ciano, magenta e giallo dando in questo modo una qualità di stampa eccellente con sfumature uniformi.

Grazie poi alla architettura di elaborazione nella stampante ed al disco rigido da 80 gb consente di gestire anche file molto complessi magari salvati in formati diversi senza particolari problemi e senza provocare instasamenti nelle code di stampa grazie ai linguaggi di stampa compatibili:
HP-GL/2, HP-RTL, CALS-G4 G4, HP PCL 3 GUI;
per quanto riguarda invece i materiali di consumo il Plotter è dotato di 3 diverse testine di stampa composte ognuna da 2 differenti coppie di colori:
grigio-nero fotografico,
ciano-magenta e
nero opaco e giallo.
Per quel che riguarda invece le Cartucce queste abbiamo detto che in totale sono 6 e sono riconoscibili con il numero identificativo HP72,
daremo una rispolverata a questa serie di cartucce nel prossimo post.

Incoming search terms:

Leave a Comment

Come scannerizzare un file in OCR

In questa breve guida ti spiego come Scannerizzare un documento con l’OCR in maniera tale che poi questo possa essere importato in un file di testo modificabile,
generalmente l’importazione del file avviene nel formato rtf che è simile al classico formato .doc utilizzato su programmi come Microsoft Word e che ti permette di apportare tutte le modifiche che vuoi al tuo documento o in alternativa puoi scegliere di salvare il documento nel formato .txt,
anche in questo caso siamo davanti ad un formato di testo abbastanza noto però con dei limiti molto chiari,
il .txt è l’estensione utilizzata da programmi tipo Wordpad o il Blocco Note di windows in questo caso puoi fare pochissime modifiche al testo scannerizzato.

La procedura di Scannerizzazione del documento è comunque molto semplice,
ti basterà eseguire la procedura classica di scansione del documento,
se non la ricordi puoi dare un’occhiata all’articolo specifico in cui siamo entrati nel centro soluzioni hp e abbiamo visto la sequenza classica per procedere con la scansione del documento,


nel passo successivo devi scegliere di salvare in OCR e dopo di ciò lanciare la scansione del documento,
una volta acquisito il documento ti ritrovi una schermata simile all’immagine riportata in alto in questo caso la fase di acquisizione del documento è stata fatta,
prima di passare al salvataggio puoi  lavorare sull’immagine,
cioè puoi eventualmente ruotarla,
lavorare su luminosità e contrasto,
fare un anteprima decidendo se ritagliare alcuni punti delle immagine e dopo di che salvare il file.

Una volta salvato il file questo verrà aperto nel formato che dicevamo prima chiamiamolo .doc per far capire che è stato salvato in word,
se hai altri documenti da inserire sempre nello stesso documento allora puoi decidere di aggiungere altri fogli prima di premere su Fine puoi premere aggiungi pagine e proseguire con le scansioni.

Ogni volta che salvi il documento scansionato verrà rinominato un nuovo file per esempio documento 6 in cui verranno salvati tutti e  i documenti fin qui scansionati,
man mano che si prosegue rimarranno salvati anche i precedenti documenti,
quindi ti consiglio di eliminare eventualmente gli altri salvataggi precedenti e mantenere solo l’ultimo documento salvato in quanto al suo interno saranno presenti tutti i documenti scannerizzati.

Logicamente se vuoi eseguire questa procedura devi avere installato il software OCR che ti permetta questa procedura,
attenzione perché non tutti gli scanner sono dotati di questo programma,
cercheremo di fare una panoramica a breve su quali prodotti siano essi semplici Scanner o Stampanti Multifunzione supportano questo programma,
se non hai tempo di aspettare e hai bisogno di uno scanner del genere allora documentati prima di rimanere in certo senso “fregato”.

Incoming search terms:

Comments (1)

Come scannerizzare rapidamente un documento da una Stampante Multifunzione

Nel precedente articolo abbiamo creato una piccola guida che ti permette di utilizzare lo Scanner della tua Multifunzione entrando direttamente nel programma di gestione della tua Stampante e da qui settare tutti i parametri che ti permettono di acquisire al meglio il documento,
secondo quelle che sono le tue necessità ed il formato file preferito.

E’ anche possibile ovviare a questo utilizzando lo scanner in maniera ancora più rapida,
una volta installata sul tuo computer una Stampante Multifunzione dotata naturalmente di Scanner,
questo riconosce proprio lo Scanner come una periferica esterna;
un po’ come avviene quando si inserisce nel PC una chiavetta USB o un Hard disk esterno o qualcosa di simile se il tuo PC non te la apre in automatico tu cosa fai?

Semplice vai su Risorse del Computer che trovi digitando il tasto Start presente nella barra in basso di Windows e qui trovi gli Hard disk interni presenti nel tuo computer, le memorie esterne installate e a questo punto se hai installato anche una Multifunzione vedrai anche lo Scanner nominato con lo stesso nome della tua Stampante,
una volta che hai individuato lo Scanner è fatta ;)

Clicchi sullo Scanner e automaticamente ti si apre la procedura di Scansione del documento che di default è impostata nel formato JPG ma che volendo puoi andare a modificare in base a quelli che sono gli altri formati messi a disposizione dal produttore della Stampante stessa,
rispetto alla procedura spiegata nell’articolo precedente questa ti da meno possibilità di operare modifiche sul documento da scannerizzare ma all’occorrenza risulta essere molto più
Pratica, Veloce e Facile da utilizzare anche per chi ha poca dimestichezza con il computer in generale.

Incoming search terms:

Leave a Comment

Hp officejet Pro 251dw v Pro 276dw

HP_Officejet_Pro_251DW

 

 

HP_Officejet_Pro_276_DW

 

 

In questo articolo cerchiamo di racchiudere quelle che sono le principali caratteristiche tecniche delle nuove stampanti Hp Officejet Pro lanciate sul mercato in questi primi mesi del 2013,
stiamo parlando dei modelli Officejet Pro X251dw e X276dw 2 modelli praticamente identici tra di loro ma che differiscono per il fatto che il primo è una stampante semplice seppur completa,
la seconda è una stampante all-in-one,
quindi anche una stampante multifunzione 4 in 1.

I 2 modelli si equivalgono in quanto sono praticamente identici,
la casa statunitense ha deciso di proporre lo stesso prodotto in 2 versioni differenti in maniera tale da venire incontro a quelle che sono le esigenze degli utenti,
non è una notizia il fatto che ci siano utenti alla ricerca esclusivamente di una stampante semplice ed a colori che permetta loro di effettuare un numero di stampe relativamente alto ed a prezzi contenuti,
ecco che Hp ha cercato di colmare questa falla nel mercato con la Officejet Pro X251dw,
una stampante semplice ma allo stesso tempo dotata di scheda di rete, scheda duplex per la stampa fronte retro automatico,
connettività wireless che permette tra l’altro a queste stampanti di poter essere utilizzate anche da dispositivi mobile che utilizzano sistemi operativi i.OS oppure Android grazie alla tecnologia Hp e-Print oppure alla tecnologia Apple Airprint oppure alle varie applicazioni di stampa mobile wireless che man mano si stanno diffondendo sul mercato.

Naturalmente le stesse caratteristiche le incontriamo anche sul modello Officejet Pro 276dw,
di gran lunga il più completo essendo un modello All-in-one,
una stampante dotata anche di Scanner, Fax e Fotocopiatrice,
tra l’altro per quanto riguarda la funzione di Scanner incluso nel pacchetto software troviamo anche il programma OCR che permette di Scannerizzare i documenti in un file modificale .rtf,
segnaliamo ciò perché ad esempio i modelli entry level di stampanti Multifunzione HP Deskjet ed in parte anche Photosmart non hanno lo Scanner dotato di OCR.

Per quel che riguarda invece le prestazioni abbiamo una Velocità di stampa di
Nero (ISO): Fino a 20 ppm ; Nero (massimo): Fino a 25 ppm

Colore (ISO): Fino a 15 ppm;  colori (massimo): Fino a 25 ppm in modalità bozza ; Stampa della prima pagina a colori (A4, pronta): Solo 14 secondi,
con stampa della prima pagina in b/n (A4, pronta):di 13 secondi.

Risoluzione di stampa di 1200×1200 dpi sia a colori che in BN,
un volume mensile consigliato fino a 1500 pagine/mese; con ciclo di operatività di 30 mila pagine.

Per quel che riguarda le prestazioni di stampa entrambi i modelli non hanno nulla da invidiare ai modelli proposti dalla concorrenza,
unici veri e proprio modelli in grado di tenere testa alle Hp Officejet pro per quel che riguarda la stampa a colori sono le Epson Workforce pro,
modelli che se non conosci puoi approfondirne la conoscenza qui

Tutti gli altri modelli inkjet proposti sul mercato non possono assolutamente tener testa ai modelli Officejet Pro sia per quel che riguarda le performance sia per quel che riguarda i costi di gestione, visto che tutti i modelli Officejet Pro utilizzano cartucce ad alta capacità,
cartucce che hanno un costo copia più basso anche dei Toner Laser a colori HP e che andremo a scoprire nel prossimo aggiornamento,
in cui spiegheremo ancora una volta perché le stampanti officejet pro a colori sono la scelta migliore da fare per l’acquisto di una stampante a colori con costi di gestione economici.

 

Incoming search terms:

Comments (1)

Panoramica sulle Stampanti HP Laserjet Pro 400 series!

Dopo aver dedicato una breve spazio alla serie laserjet Pro 300 MFP M375 ci concentriamo sui modelli Laserjet Pro 400,
dapprima vogliamo fare una breve panoramica su quelli che sono attualmente i modelli HP laserjet pro 400 presenti a catalogo,
considerando che non parliamo di una linea di stampanti esclusivamente laser a colori ma bensì di stampanti monocromatiche e a colori,
multifunzione e mono funzione.

Per quel che riguarda i modelli Laserjet Pro 400 abbiamo quindi come stampanti monocromatiche semplici i modelli M401 che attualmente sono disponibili in ben 5 versioni,
che abbiamo comunque avuto già modo di recensire attraverso le pagine del blog,
nello specifico parliamo della serie Laserjet M401a, M401d, M401dn, M401dw,M401dne
si passa poi ai modelli Multifunzione sempre monocromatici che stampano quindi solo in bn,
in questo caso abbiamo la serie Laserjet Pro 400 M425dn ed M425dw.

Mentre per quanto riguarda i modelli laser a colori anche in questo caso per prima cosa dobbiamo suddividere tra modelli ad una sola funzione che è quella di stampa ed i modelli Multifunzione in grado di stampare, faxare, scannerizzare e fotocopiare,
come stampanti semplici abbiamo la linea M451nw – dn,
mentre come Stampanti multifunzione abbiamo i modelli M475dn e dw,
stampanti multifunzione molto simili alla serie Laserjet Pro 300 M375 che abbiamo studiato nel precedente post ma leggermente superiori sia per quel che riguarda le performance,
i modelli laserjet pro 400 risultano infatti leggermente più performanti da un punto di vista delle prestazione ed allo stesso tempo hanno un prezzo di listino ancora superiore rispetto alle Laserjet pro 300, il prezzo medio ad esempio dei modelli  Multifunzione  M475 supera ampiamente la cifra di 600 euro sia per il modello “dn” che per il modello “dw”.

Cercheremo comunque di scoprirne di più e fornire maggiore informazioni  dal  prossimo aggiornamento in cui dedicheremo ulteriore spazio ai modelli Laser a colori Multifunzione HP Laserjet Pro 400.

 

Incoming search terms:

Leave a Comment

Stampante Portatile HP Officejet 150

Dopo diversi mesi torniamo a  parlare attraverso le pagine del blog di Stampanti Portatili,
in questo caso andiamo a chiudere la serie di articoli dedicati alle Stampanti portatili con una articolo dedicato alla  nuova serie HP Officejet 150 una
Stampante portatile Multifunzione prodotta da HP progettata per soppiantare nel giro di qualche mese la sorella gemella HP officejet 100 e dominare il mercato delle stampanti portatili compatte inkjet.

Lo spunto per questa breve serie di articoli c’è l’hanno dato gli amici di stampanti epson che hanno cercato di rispondere ai propri lettori in merito alla richiesta se e quali erano i modelli di Stampanti Epson Portatili,
per  rispondere a questa domanda è stato necessario per prima cosa fare una piccola panoramica del mercato grazie alla quale si è scoperto in primis che Epson non produce stampante portatili,
sicuramente nel corso degli anni e soprattutto nel 2012 ha ridotto fortemente le misure delle proprie stampanti a getto di inchiostro grazie all’entrata a catalogo della nuova gamma di Stampanti e Multifunzioni Expression Home,
queste stampanti rispetto alle vecchie Epson Stylus ingombrano il 40% in meno dello spazio e soprattutto pesano anche di meno,
però comunque queste possono essere definite delle stampanti portatili.

Rimangono quindi pochi e rari i modelli di Stampanti Portatili presenti sul mercato,
troviamo Canon con la serie IP100, Brother con i nuovi modelli Pocket Jet che però non sono delle stampanti inkjet bensì delle stampanti termiche ed infine HP con la linea di Stampanti Mobile Officejet 100 e 150,
quest’ultima come detto sta per soppiantare definitivamente la serie Officejet 100 sebbene ancora HP mantenga entrambi i modelli a catalogo e dal punto di vista delle prestazioni e degli optional risulta essere leggermente superiore,
da sottolineare il fatto che la serie Officejet 150 oltre alla funzione di stampa è in grado anche di Copiare e scannerizzare quindi un piccolo Multifunzione da portare ovunque,
in pratica un piccolo gioiellino.

La serie Officejet 150 è attualmente tra i pochi modelli di stampanti con Tecnologia Bluetooth integrata che le permette di stampare da Notebook, da Smartphone da dispositivi mobile abilitati alla tecnologia Bluetooth, tra questi dispositivi spicca la possibilità di stampare direttamente da dispositivi Windows Mobile e Blackberry;
è dotata inoltre di touch screen a colori da 6cm e in grado di scannerizzare su PC, su unità flash drive, su schede di memoria oppure direttamente alla posta elettronica convertendo i file scannerizzati in JPG oppure in PDF.

Per quel che riguarda la Velocità di stampa in modalità bozza abbiamo 22PPM in BN e 18PPM a colori mentre nella modalità standard la velocità è di 5ppm in bn e 3.5ppm a colori,
con Risoluzione di stampa di 600×600 dpi in Bn nella qualità migliore e di 4800×1200 a colori,
mentre dal punto di vista delle performance gode di un ciclo massimo mensile di 500 stampe ed al primo acquisto è dotata già sia della batteria agli ioni di litio che dell’alimentatore, in più troviamo anche l’adattatore per auto da 65W che permette di alimentare la stampante all’auto utilizzandola quindi in perfetto stile mobile.

Abbiamo visto quindi questa stampante già al primo acquisto è dotata di tutti gli optional necessari per un perfetto utilizzo della periferica,
non abbiamo però ancora visto quelli che sono i costi di questa periferica Multifunzione Officejet ed i relativi costi di gestione,
e proprio quello che faremo nel prossimo aggiornamento.

Incoming search terms:

Leave a Comment

Nuova HP Officejet4500 Desktop

Ulteriore versione HP Officejet 4500 entrata nel catalogo HP,
dopo le versioni precedenti HP ne crea una definita Officejet 4500 Desktop,
che segue la stessa falsariga delle altre versioni ma che con alcune piccole differenze come nel caso del Caricatore esterno dei fogli che in questo modello non troviamo;
per caricatore esterno intendiamo l’ADF che permette l’invio o la copia di più fogli in automatico.

Per il resto rimane comunque un Multifunzione 4 in 1 da prendere in considerazione sia per uso domestico,
sia eventualmente per un uso lavorativo,
magari non per grosse quantità di stampe,
per le quali bisogna avere sempre una altra stampante in questo caso possibilmente Laser che possa garantire anche volumi di stampa medio-alti a costi contenuti;
ma per le Stampe a colori  e per la versatilità che hanno questi prodotti che fanno anche da:
Scanner, Fax e Fotocopiatrice.

Nel corso degli anni HP come d’altronde anche altri produttori hanno lavorato molto sulle performance di queste periferiche,
portandole anche nel caso di Stampanti entry level a Velocità di stampa elevata nell’impostazione in bozza:
28PPM in b/n e 22 PPM a colori,
6PPM in B/N e 4 PPM a colori nella modalità normale sia per la funzione di Stampa che per quella di Copia.

Molto alta anche la Risoluzione di stampa che per la stampa di fotografie arriva anche a 4800×1200 dpi ottimizzati mentre per la stampa classica a 1200×1200 dpi,
mentre per quanto riguarda i software a corredo con la Stampante troviamo l’OCR di I.R.I.S. in questo caso già disponibile e che permette eventualmente di Scannerizzare e modificare il Testo.

Le Cartucce anche per questo modello rimangono identiche agli altri modelli,
anche la Officejet 4500 Desktop quindi utilizza le cartucce HP901,

di queste abbiamo parlato in larghissima misura in molti altri articoli quindi puoi sempre dare uno sguardo a tutto ciò che concerne le cartucce HP901,
qui trovi realmente di tutto.

Incoming search terms:

Comments (1)

  • Categorie

  • Recent Search Terms

  • Commenti recenti

  • Articoli recenti

  • Archivi

  • Blogroll

  • RSS Iscriviti alle Notizie!!!