Stampanti HP

Il Sito Autorità sul mondo HP

Nuova Hp Envy 120 all-in-one

 

HP_Envy_120_e_all_in_one

Dopo diverse settimane riprendiamo il nostro cammino all’interno di quello che è il catalogo Hp e di quelle che sono le novità proposte nel settore delle Stampanti,
lo facciamo ritornando su una linea di Stampanti che abbiamo avuto modo di trattare tempo addietro durante il primo lancio e che poi abbiamo messo da parte trattandosi di una linea meno nota rispetto ad altre.

Si tratta dei modelli Hp Envy all-in-one una linea di stampanti multifunzione compatta ed elegante, ideate per l’utenza domestica ma superiore di gran lunga rispetto alla media delle stampanti domestica che attualmente troviamo sull’intero panorama, se consideriamo ad esempio i modelli Hp consumer, vedi ad esempio Hp deskjet e buona parte dei modelli photosmart,
la linea envy è di gran lunga superiore, e a nostro avviso può essere presa in considerazione anche in piccolo ambienti business a patto che si utilizzino le cartucce ad alta capacità, cioè le Cartucce Hp 300xl.

Ciò che spaventa di questa linea di prodotti è il prezzo sicuramente molto alto considerando quelli che sono i prezzi ai quali i produttori ci hanno abituato per le stampanti consumer e tra questi anche Hp che con la linea deskjet propone multifunzioni anche a meno di 50 euro mentre
i modelli Envy superano anche 200 euro di prezzo di vendita al pubblico, questo purtroppo soprattutto in questo dato periodo ne ha bloccato le vendite, nonostante si tratti di una linea di stampanti ottime.

Tra i modelli lanciati nel corso di questa estate troviamo la stampante HP ENVY 120 All-in-One,
anch’essa progetta per utilizzo domestico ma per una nicchia ristretta di utenti che cercano un dispositivo multifunzione, compatto ed elegante, dotato di una gamma di funzioni innovative tra cui stampa wireless e a distanza, scansione su e-mail e ricarica di iPhone.

Il modello Envy 120 all-in-one non è l’unico lanciato in questo periodo, da pochissimo abbiamo appreso l’entrata a catalogo anche del modello Envy 4500, questo è un segno che Hp punta ancora su questa linea di prodotto, sicuramente la linea più chic di stampanti presenti sul mercato, grazie allo stile essenziale e innovativo, queste stampanti hanno la particolarità di adattarsi perfettamente in qualsiasi ambiente della casa, grazie ai i vassoi di ingresso e uscita della carta che si estendono e si ritraggono automaticamente quando non sono necessari.

In più è possibile caricare l’iPhone direttamente dalla porta USB ottimizzata, facilmente accessibile sulla parte anteriore.

Fin qui abbiamo solo accennato quelle che sono le potenzialità dei nuovi modelli Hp envy all-in-one e cosa li differenzia da una classica stampante inkjet, ma non abbiamo ancora scoperto quelle che sono le principali caratteristiche tecniche dei nuovi modelli envy,
caratteristiche e performance che andremo a scoprire nei prossimi aggiornamenti.

Incoming search terms:

Leave a Comment

Software e Applicazioni per Stampanti Canon Pixma

Applicazione_per_Stampare_Foto_da_facebook

L’articolo dedicato alla Canon Pixma MG2250 ci ha dato lo spunto per fare un piccolo approfondimento su quelle che sono le applicazioni ed i software presenti su questa nuova generazione di Stampanti Canon Pixma,
nello specifico prendiamo come esempio proprio il modello Canon MG2250 che sebbene sia un modello di fascia medio bassa, non certo un Multifunzione della gamma top di Canon comunque ha a disposizione aldilà delle funzioni classiche di un Multifunzione 3 in 1 anche una vasta scelta di software che generalmente vengono dati a corredo del pacchetto driver.

Il primo software che andiamo a conoscere è My Image Garden

Questo software,  consente di sfruttare appieno il potenziale creativo di PIXMA, offre soluzioni per l’organizzazione e la stampa di foto oltre a scansione e accesso ai servizi online,
in più ha delle funzionalità avanzate, come il riconoscimento dei volti, consentono di cercare foto semplicemente sul PC, anche nelle cartelle meno recenti, e utilizzarle per creare nuovi e accattivanti layout pronti per la stampa.

Print Your Day è invece una applicazione che permette di Stampare foto da Facebook

L’applicazione  consente di stampare direttamente da Facebook ed inoltre di applicare effetti o creare collage accattivanti, composti da un massimo di cinque foto su una sola pagina, utilizzando uno dei molti sfondi disponibili.

Software che definiamo storico è invece  Easy-WebPrint EX

La funzione di ritaglio automatico del plug-in Easy-WebPrint EX consente di stampare semplicemente solo il necessario da qualsiasi pagina Web,
un driver analogo lo incontriamo sui modelli di Stampanti Laser Samsung con il Driver Easy Eco,
inoltre, è possibile ritagliare le informazioni selezionate da più pagine Web per stamparle su un solo foglio o salvarle come PDF.

Identico discorso per CREATIVE PARK PREMIUM

Questo servizio automatico consente di scaricare e stampare foto, illustrazioni e creazioni originali realizzate da fotografi e artisti riconosciuti a livello internazionale,
consente inoltre di creare biglietti d’auguri, calendari o splendide creazioni originali su carta in 3D, come la navicella spaziale Endeavour.

Per ultimo scopriamo Full HD Movie Print

Questo software consente di stampare foto di qualità direttamente dai filmati realizzati con le fotocamere Canon,
è possibile selezionare e stampare singoli fotogrammi o, per effetti ancora migliori, unire più fotogrammi nella stessa immagine.

Questa è la selezione di software migliori che abbiamo scovato sulla nuova linea di Stampanti Multifunzione Canon Pixma, anche modelli come la serie MG2250 godono di tutto ciò e quindi in definitiva a malincuore dobbiamo dire che ad oggi se si alla ricerca di una Stampante Multifunzione dal prezzo basso,
a parità di prezzi o anche con prezzi leggermente differenti i modelli Canon Pixma a nostro avviso superano la Linea HP Deskjet che ricordiamo comunque essere la linea di stampanti HP di fascia più bassa,
il discorso cambia nel momento in cui andiamo su modelli Photosmart o meglio ancora Officejet.

Incoming search terms:

Leave a Comment

Rimozione Carta inceppata nuova serie HP Deskjet

In questo articolo torniamo ancora una volta  a parlare di manutenzione ordinaria di una Stampante occupandoci di uno dei problemi più frequenti con i quali gli utenti hanno  che fare nel corso di un normale utilizzo della stampante,
cioè dell’Inceppamento Carta,
un problema di cui abbiamo già parlato in precedenza ma sul quale ritorniamo semplicemente perché la nuova generazione di
Stampanti HP Deskjet essendo leggermente differente rispetto alla generazione precedente ha anche un sistema di rimozione dell’inceppamento differente,
proprio per questo cerchiamo di spiegare la procedura di rimozione inceppamento grazie ad un video presente sul cacale youtube di hp supporto italiano,
sebbene la lingua è inglese,
le immagini valgono più di una parola.

Il video è molto lungo è spiega tutte le problematiche che potrebbero verificarsi e quali azioni da attuare per rimettere la propria stampante nelle condizioni di poter stampare,
in realtà nella maggior parte dei casi gli errori di inceppamenti sono  dovuti a 2 casi particolari,
nel primo caso probabilmente è entrato qualche corpo estraneo all’interno della stampante che impedisce il corretto caricamento della carta che quindi viene magari caricata da una parte ma non riesce ad essere caricata normalmente e quindi finisce con l’incepparsi.

Seconda ipotesi e data dall’inceppamento vero e proprio della carta che viene caricata in maniera scorretta e questa finisce con l’aggrovigliarsi su stessa provocando il blocco della stampante,
aldilà di quelle che possono essere le cause che hanno portato al problema,
potrebbe essere infatti dovuto al fatto che la carta utilizzata è scadente,
oppure che i gommini di trascinamento sono consumati,
indipendentemente da questo ciò che preme ora e risolvere il problema e lo si può fare solo rimuovendo la carta.

Nelle stragrande maggioranza delle Stampanti Hp inkjet sia di vecchia generazione che per i nuovi modelli Officejet e Photosmart,
bisogna aprire il coperchio posto nel retro della stampante per togliere la carta inceppata,
nel caso invece delle HP Deskjet di nuova generazione Deskjet 1050,2050,3050 bisogna aprire il coperchio posto nella parte bassa della stampante,
per farlo devi sollevare la stampante,
spingere le linguette ed aprire il coperchio,
L’operazione è abbastanza semplice puoi aiutarti dando uno sguardo al video presente nel post,
non hai nemmeno la necessità di aspettare molto perché è proprio nei primissimi minuti del video….!!

 

 

Incoming search terms:

Comments (7)

Ricarica Continua Inchiostro per Cartucce HP 920XL

La serie di Cartucce HP 920XL è una serie di cartucce senza testina di stampa,
in pratica sono dei semplici involucri di plastica caricati con inchiostri e dotati di un microchip,
in pratica la loro funzione e quella di erogare inchiostro che a sua volta passa attraverso la testina di stampa e va a terminare sul foglio di carta.

Fin qui non abbiamo detto nulla di nuovo,
va però sottolineato come queste cartucce essendo delle taniche di inchiostro a colori separati,
si prestano molto di più rispetto a cartucce con testina integrata alla possibilità di subire modifiche che permettono loro di ricevere inchiostro anche da serbatoi di inchiostro esterni molto più capienti rispetto a quella che è la capacità di inchiostro contenuta nei serbatoi delle cartucce normali.

Questi sistemi si chiamano CISS e sono dei sistemi a ricarica continua di inchiostro che permettono quindi l’utilizzo di serbatoi esterni di inchiostro che mandano inchiostro alle cartucce attraverso dei tubicini di plastica,
questo sistema per anni è stato una prerogativa per le stampanti epson,
visto che queste non permettevano almeno nella linea di stampanti commerciali di stampare molto,
si è studiato proprio un sistema del genere,
inizialmente il successo è stato enorme,
per poi vedere una fase di declino negli anni successivi,
dovuti a non pochi problemi relativi al sistema Ciss ed al proprio funzionamento.

Nel corso degli ultimi mesi però l’interesse degli utenti è tornato a galla in primis perché molti produttori,
tra i quali uno dei Top Vendor cioè HP hanno iniziato anche sulla linea Photosmart ed Officejet a produrre stampanti con cartucce a colori separati e senza testina di stampa,
ed in secondo luogo per il prezzo sempre crescente degli inchiostri originali,
perlomeno nella linea di stampanti entry level,
mentre diminuisce e non di poco il costo copia delle inkjet nelle versioni di Stampanti Business.

In questo articolo vediamo quindi come viene preparato un Ciss,
in realtà il Ciss è già pronto,
per poterlo utilizzare è necessario però staccare il chip originale HP dalle Cartucce per poi installarlo sulle cartucce appartenenti al ciss stesso.

Lanciando il video puoi verificare questa prima fase che chiamiamo di preparazione,
mentre nel prossimo articolo andiamo a concludere il discorso con un video che mostra l’installazione del Ciss all’interno di una HP Officejet e cosa va fatto per farlo funzionare,
se sei interessato ancora all’argomento mi raccomando di non perderti il prossimo post.

Incoming search terms:

Leave a Comment

Messaggio di inceppamento carta con foglio che si blocca?


La tua Stampante HP ti sta facendo dannare?
Carica ripetutamente dei fogli di carta e questi si bloccano a metà del vassoio di rilascio carta senza nemmeno stampare?
Vuoi sapere se è un problema risolvibile?

Cercherò di essere abbastanza “franco” in questo risposta,
a meno che tu non abbia un bel po’ di tempo da spendere ed una discreta manualità e dimestichezza con lo smontaggio ed il successivo montaggio di una stampante o in generale di un prodotto hardware,
allora la Risposta è NO,
No semplicemente perché non è un problema che puoi risolvere con un Reset della tua stampante,
in molti la prima cosa che fanno quanto ci si ritrovano con un problema del genere è quella di iniziare la ricerca su possibili procedure per resettare la memoria della stampante e poter in questo modo farla ripartire normalmente,
ma purtroppo ahimè senza successo.

Il problema infatti è meccanico,
generalmente prima che la stampante vada del tutto in errore come in questo caso,
inizia a dare dei segnali di cedimenti,
primo su tutti è quello di un fastidiosissimo rumore già all’accensione della stampante,
generalmente il rumore va attenuandosi se si lancia la stampa di più fogli per ritornare a galla non appena ne ha la possibilità,
questo è il primo passo che porta poi al messaggio di errore inceppamento carta,
e al caricamento continuo dei fogli di carta.

In pratica si rompe un ingranaggio che gestisce il pulisci testina delle cartucce che in questo caso rimane bloccato con la conseguenza che viene caricato un foglio di carta e questo si blocca a metà della propria corsa,
la spiegazione data non è eccezionale ma se stai leggendo l’articolo hai ben capito di cosa parlo,
in questo caso per risolvere il problema andrebbe smontata la stampante e ricostruita la parte saltata all’interno degli ingranaggi,
un’operazione abbastanza delicata ed appannaggio solo di qualche tecnico esperto che abbia anche la voglia di provarci,
Primo perché non è detto che l’operazione possa andare a buon fine,
anzi tutt’altro,
Secondo perché ci vuol un bel po’ di tempo disponibile e soprattutto tanta,
tanta pazienza.

Nella maggior parte dei casi si finisce con il sostituire la stampante,
anche perché i costi delle stampanti entry level a volte sono inferiori a quelli di una manutenzione straordinaria su una stampante del genere,
nel caso in cui qualcuno sia riuscito a risolvere in qualche modo,
saremo lieti di leggerne la  Testimonianza.

 

Incoming search terms:

Comments (12)

Ricaricare le Cartucce sulla nuova serie di Stampanti Canon MG!!!

La nuova serie di Stampanti Canon serie MG è una serie di
Stampanti Multifunzione a getto d’inchiostro adatta per stampe fotografiche molto simile alla versione di Stampanti HP Photosmartampiamente menzionata negli articoli precedenti,
sulle quali viene utilizzata una nuova serie di Cartucce Canon che hanno codice PGI525 e CLI526,
suddivise per singoli colori e che in alcuni casi troviamo in quadricromia in altri e su modelli di fascia un po’ più alta anche in Pentacromia con l’aggiunta del nero fotografico.

Questa serie di Cartucce un po’ come per la serie di cartucce 364  o 920 è una delle poche serie sulle quali ci azzardiamo di suggerirne la ricarica come possibile alternativa,
prima di tutto per il discorso che essendo Cartucce suddivise per singolo colore si addicono maggiormente ad una Ricarica precisa colore per colore,
in secondo luogo perché essendo delle stampanti fotografiche si da per scontato che i consumi siano maggiori rispetto a quelli che sono gli standard consueti di stampa domestica.

La procedura eventuale di Ricarica è la stessa di quella consigliata per le Cartucce serie PGI5 e CLI8  e per quelle che hanno preceduto quest’ultima serie PGI520 e CLI521,
ne trovi una breve spiegazione di come funzioni l’eventuale ricarica in questo video,
rimane comunque una procedura da seguire solo se realmente i consumi sono eccessivi altrimenti valuta soluzioni differenti come l’acquisto di pacchetti promozionali Canon,
in genere Canon fa dei Multipack in cui trovi Cartucce e magari anche
Carta Fotografica insieme con prezzi scontati rispetto a quello che è il listino classico,
o in alternativa quello di Cartucce compatibili.

Se hai comunque deciso di optare per la Ricarica ti consiglio di non perderti l’articolo preparato e che riguarda il Reset di queste Cartucce ed il comportamento post Ricarica che hanno.

Incoming search terms:

Leave a Comment

Hai Ricaricato una Cartuccia HP364, ma risulta vuota?

Se hai ricaricato una Cartuccia HP364,
magari con la procedura spiegata nell’articolo precedente ma la Cartuccia continua risultarti vuota allora è probabile che stai cercando un metodo per Resettare la Cartuccia e ripristinare il corretto livello degli inchiostri.

Purtroppo devo darti una cattiva notizia e cioè che non puoi al momento azzerare il chip della Cartuccia;
questo vuol dire che quindi la Ricarica su queste cartucce non serve perchè tanto poi alla fine la Cartuccia continua a risultare vuota e quindi a non stampare?

No, non è così
nonostante la Cartuccia continui a risultare vuota,
questo perchè la Stampante si rende conto che stai utilizzando sempre la stessa cartuccia,
ti permette ugualmente di proseguire nella stampa cliccando il tasto di OK

presente sulla tua HP Photosmart all’avviso di inchiostro esaurito
puoi Riprendere a stampare,
l’unico inconveniente un pò come avviene con altre tipologie di
cartucce HP Ricaricate e che non sai quanto inchiostro hai realmente nelle cartucce e quindi o

1) devi procedere a vista e cioè regolarti ad occhio quando l’inchiostro sta terminando,
dalla qualità delle stampe che escono fuori o

2) regolarti in base alla quantità di carta utilizzata quando potrebbe essere in esaurimento la cartuccia.

Queste sono le mie personali soluzioni al problema,
se anche tu ci sei passato ed hai trovato un metodo alternativo a quelli proposti fin qui ti chiedo cortesemente e a nome degli utilizzatori di queste stampanti di farcelo conoscere lasciando un commento all’articolo.

Grazie.

Incoming search terms:

Comments (1)

  
  • Categorie

  • Recent Search Terms

  • Commenti recenti

  • Articoli recenti

  • Archivi

  • Blogroll

  • RSS Iscriviti alle Notizie!!!