Stampanti HP

Il Sito Autorità sul mondo HP

Hai comprato una nuova stampante ma non sai come collegarla al PC?

 

Se sei tra coloro i quali solo da poco hai scelto di acquistare una stampante per casa,
ma non sai come collegarla o meglio ti hanno detto che va inserito il Cd di installazione per installare la stampante ma non riesci o non sai come collegarla al tuo PC,
allora continua a leggere perché abbiamo colto nel segno,
in pochi e semplici passi ti indichiamo come fare.

Come per tutte le cose c’è sempre una prima volta,
anche in questo caso prima o poi deve pur capitare di dover installare una stampante,
magari non è nemmeno la prima volta che ti ritrovi ad utilizzare una stampante,
ne hai già avuto un’altra,
ma allora non eri stato tu ad installarla al Pc,
oppure è passato così tanto tempo che non ricordi nemmeno come fare,
allora vediamo subito come installarla.

Se hai comprato una nuova stampante ed è di quelle con il CD di installazione incluso nella confezione allora inizia a disimballare il tutto,
a rimuovere le protezione e le pellicole adesive poste sulla stampante e di seguito ad accenderla,
naturalmente collegandola alla rete elettrica,
una volta che hai acceso la Stampante puoi inserire il Cd di installazione ed iniziare la procedura vera e propria di installazione.

Se stai installando una nuova Multifunzione,
considerando tutta la serie di software che i produttori mettono a corredo del Driver di stampa,
i tempi saranno sicuramente più lunghi rispetto ad esempio ai tempi medi di installazione di una stampante laser semplice monocromatica.

Una volta comunque che si avvia il processo di installazione,

ti comparirà una finestra di dialogo che ti indica di collegare la stampante al pc con il cavo Usb,
se sei arrivato fin qui ed ora sei bloccato,
niente paura,
ciò che ti serve è un semplice cavo usb per stampante con attacchi Maschio-Femmina,
ne più ne meno di questo cavo.

 

Non hai questo cavo?
Non lo hai trovato nella confezione?

Purtroppo può capitare anche questo,
anche se Hp come altri produttori finalmente dopo anni si sono degnati di inserire un piccolo cavo necessario perlomeno per l’installazione della stampante nella confezione originale,
se hai scelto invece uno di quei modelli in cui non era presente il cavo usb,
allora corri subito ad acquistarlo,
lo trovi in tutti i negozi di elettronica,
anche in quelli più piccoli,
con un prezzo veramente modico,
considera infatti che un cavo usb M-F da 2 metri in genere costa 2.50euro,
mentre un cavo da 3mt. Circa 3 euro,
insomma un prezzo abbordabilissimo.

Trovato il cavo puoi collegarlo finalmente alla stampante,
e della stampante al Pc,
non puoi proprio sbagliarti con gli attacchi,
anche perché se li inverti non riuscirai mai a collegare il cavo da Stampante a PC,
quindi prova fin che vuoi tanto non puoi che riuscire a collegare il cavo.

Una volta collegato il cavo al Pc,
automaticamente il sistema operativo che gira sul tuo PC rileverà la presenza di un nuovo Hardware e porterà avanti la procedura di installazione,
il tempo di pochi di pochi minuti e finalmente la stampante sarà pronta per essere adoperata sul tuo Pc.

Incoming search terms:

Comments (6)

Come installare una HP Laserjet senza avere il Cd di installazione

 

Qualche giorno fa un utente attraverso le pagine del blog mi ha chiesto come fare per installare la propria HP Laserjet p1005 sul nuovo portatile senza utilizzare il Cd di installazione visto che questo ormai è andato perso?

Naturalmente è possibile installare la stampante senza necessariamente esser muniti del CD originale e per farlo basterà scaricare i Driver di installazione da Internet e nello specifico dal sito ufficiale HP Italia.

La procedura è molto semplice,
se fai la ricerca aiutandoti con il motore di ricerca Google lo è ancora di più perché sarai catapultato direttamente sulla pagina di download della stampante da te indicata,
in questo caso prendendo come esempio la Laserjet P1005,
qui ti ritrovi sulla pagina di download,
a questo punto devi conoscere soltanto il sistema operativo che stai utilizzando sul computer nel quale stai per installare la Stampante,
se non conosci il sistema operativo utilizzate vai su Sistema e clicca con il Destro del Mouse sull’icona,
ti comparirà il sistema operativo utilizzato oltre alle caratteristiche tecniche del tuo PC.

Una volta individuato il sistema operativo puoi scaricare il Driver,
in questo caso ti consiglio di Scaricare il Driver con le funzionalità complete:

Eseguire il download ed al termine scompattare i file scaricati,
per farlo ti consiglio “Estrai in una Cartella Specifica”,
in maniera tale da poter scorrere i file appena scaricati individuando il File che ti serve,

cioè il file di Setup,
avvia il Setup della Stampante ed inizia quindi l’installazione della Stampante,
attendi qualche minuto,
e collega la stampante al Pc tramite cavo Usb quando ti verrà segnalato a Monitor,
a questo punto hai quasi terminato l’installazione della tua Hp laserjet P1005,
attendi solo la conferma di installazione avvenuta con successo e lancia una Stampa di prova!!!

Se hai dubbi non esitare a contattarci!!!

 

Incoming search terms:

Leave a Comment

HP Officejet 6500A “CN555A” recensione!

Nel precedente articolo in cui abbiamo preso in  esame quelli che possono essere i modelli di Stampanti a colori con costi di gestione relativamente bassi o perlomeno contenuti,
abbiamo segnalato la serie HP Officejet 6500A codice CN555A,
non perché questa abbia in assoluto i costi di gestione più bassi,
ma più che altro perché ad oggi risulta uno dei pochi modelli adattabili sia per casa che per ufficio che abbia un costo iniziale di acquisto contenuto e soprattutto anche in quella che è la gestione dei colori un costo sostenibile e che comunque lascia la possibilità di scegliere tra varie opzioni.

Per quel che riguarda la gestione delle Cartucce queste in totale sono 4,
numero di riconoscimento HP920 di cui abbiamo parlato più volte attraverso le pagine del blog e per le quali puoi approfondire il discorso dando uno sguardo nell’apposita categoria,
abbiamo visto che eventualmente queste sono disponibili anche nella versione di cartucce compatibili anche se queste una volta inserite non vengono riconosciute come delle cartucce nuove ma bensì come delle cartucce già utilizzate in quanto il chip che montano le cartucce compatibili è un chip originale già usato,
detto questo è possibile comunque utilizzare le cartucce ed eventualmente procedere con l’eventuale ricarica delle stesse,
in quanto la stampante a meno che non riconosca del tutto il chip e quindi segnali la cartuccia come danneggiata,
continuerà a stampare nonostante i serbatoi risultino vuoti.

Abbiamo chiarito quindi il discorso relativo alla gestione di una Officejet 6500A plus,
andiamo rapidamente a vedere quelle che sono le principali caratteristiche tecniche:
partiamo con il dire che la serie Officejet Plus è dotata di caricatore esterno ADF per invio e copia multipla di più fogli,
scheda di rete eterneth per poter installare ed utilizzare la stampante anche attraverso una rete domestica o aziendale di più PC,
Velocità di stampa di 32PPM in B/N e 31 PPM a colori,
carico di lavoro mensile fino a 7000 stampe,
display LCD touch screen a colori che permette di gestire tutte le principali funzioni della periferica direttamente dal display,
ed è adatta sia per la stampa di documenti che per la stampa di foto dal formato 10×15 fino al formato A4 con una grammatura consigliata di 180gr,
essendo una stampante che utilizza il caricamento della carta da sotto è preferibile non oltrepassare la grammatura consigliata in quanto è possibile che ciò comporti un inceppamento frequente della carta.

La fascia di prezzo e le prestazioni della HP 6500A plus fanno si che questa possono essere veramente una valida alternativa alle stampanti laser a colori entry level,
attenzione però a non confondere questa serie di Multifunzioni HP con prodotti a colori professionali,
in quanto le differenze in questo caso ci sono altrimenti non potrebbe essere possibile giustificare le differenze di prezzo.

Incoming search terms:

Leave a Comment

Differenti modi per installare la propria stampante

Le modalità di installazione di una stampante possono essere differenti in base a quelli che sono gli attrezzi di cui si dispone nel momento in cui è necessario procedere con l’installazione;
generalmente se si compra una stampante nuova di qualsiasi marca essa sia e di qualsiasi tipologia si tratti,
indipendentemente dal fatto che possa essere una Stampante semplice o un Multifunzione,
laser o a colori tutti questi modelli sono dotati di un Cd di installazione che contiene tutti i Driver suddivisi per sistemi operativi,
quindi Sistemi Windows, Mac e in ultimo Linux.

Se invece si acquista una Stampante di seconda mano,
magari acquistata online da qualche negozio presente su Ebay o su Amazon e non si dispone del Cd di installazione perchè il venditore non lo ha fornito,
esistono 2 strade percorribili,
la prima e sperare che il sistema operativo in uso contenga già i Driver della Stampante,
basterà in questo caso procedere solo con il collegamento del cavo usb e attendere pochi istanti,
per il tempo che il sistema necessita per riconoscere la stampante ed accettarla nel proprio sistema,
e la stampante sarà già pronta per l’utilizzo.

Generalmente nei sistemi operativi più recenti come il Windows 7 che inizia a poco a poco ad esser sempre più diffuso;
è già presente un Driver di base integrato nel sistema che permette il riconoscimento automatico della maggior parte dei modelli,
se non si dispone però di un sistema operativo di ultima generazione,
bisogna procedere diversamente;
bisogna eseguire il Download dei Driver di stampa direttamente dal sito del produttore.

In questo caso andiamo direttamente nel sito Hp,
nell’Area Supporto e Driver;
si indica nel riquadro di ricerca che finge da motore di ricerca integrato il modello della Stampante per la quale è necessario recuperare i Driver di stampa,
e si prosegue specificando il sistema operativo installato sul proprio sistema ed il pacchetto di Driver che si sceglie di scaricare per poter utilizzare sul proprio Pc la Stampante.

La procedura è abbastanza semplice,

e se arrivato fin qui e hai seguito tutti gli step sei a buon punto,
prosegui senza timore oppure se hai dei dubbi puoi sempre contattarci compilando il form dei Contatti.

Incoming search terms:

Leave a Comment

Come installare una Stampante HP!!!

 

Acquistando una nuova Stampante Multifunzione HP,
si installa un software che permette la corretta gestione della stampante guardando a video quelli che sono i passaggi fondamentali da effettuare quando si desidera stampare. scannerizzare, fotocopiare o inviare un Fax,
questa è una delle novità più importanti presenti su nuovi Multifunzione Hp ma non l’unica in quanto è presenta una vera e propria guida operativa che permette di monitorare ed eventualmente risolvere i problemi più frequenti che potrebbero verificarsi o eventualmente guidare anche nella corretta installazione della stampante stessa.
Se non si dispone di questo software o si è eventualmente cambiato il sistema operativo e si incontrano problemi di riconoscimento o di installazione della periferica e possibile consultare il sito che HP ha messo a disposizione proprio per coloro i quali hanno bisogno di assistenza per l’installazione della stampante.

il sito in questione lo trovi qui hp support ed è un sito che guida l’utente prima di tutto nel mondo delle stampanti Hp in quanto spiega come avviene il funzionamento di una stampante e dopo passa alla sezione relativa all’installazione della stampante ed ai relativi problemi che potrebbero verificarsi in fase di installazione suddividendo il tutto in base alle 3 differenti categorie di stampanti:
USB, Wireless e di rete “eterneth”.

Per coloro i quali non dispongono del Cd originale con i driver hp viene spiegata la corretta procedura per installare la stampante scaricando i Driver di stampa direttamente dal sito HP e senza patemi d’animo come spesso avviene quando non si conosce dove sono e come installare i driver di setup della stampante che permette di iniziare il processo di installazione della stampante.

In più trovi anche la risposta alle domande più frequenti e più importanti poste dagli utenti,
insomma un sito veramente fatto bene e messo a disposizione di coloro i quali con un minimo di pazienza hanno la voglia di imparare ad utilizzare in maniera corretta la propria stampante.

Come al solito ho parlato troppo ;)
corri subito a dare un’occhiata sull’assistenza hp

Incoming search terms:

Comments (1)

Come installare una Stampante su una rete Wireless


In questo articolo facciamo un breve riassunto,
aiutandoci con un video caricato sul canale Youtube da parte del
Supporto Italiano HP dell’ installazione di una stampante wi-fi su una rete wireless.

Il primo passo è quello di configurare una Rete Wireless mediante un Punto d’accesso o un Router Wireless,
dopo di che si accende la stampante e si inizia la configurazione.

In questo caso risulta indispensabile conoscere il
SSID che è il nome della Rete e la Chiave d’accesso WEP  o la Passphrase WPA senza la conoscenza di queste è inutile proseguire,
quindi se non le conosci devi contattare colui il quale ha configurato la rete,
altrimenti lascia perdere!!!

A questo punto si inizia con l’installazione della Stampante;
di regola questa avviene o mediante software quindi si inserisce il CD nella stampante e si avvia l’installazione oppure scaricando i Driver dal sito HP,
in questo caso bisogna scaricarli e scompattarli e dopo avviare il file Setup.exe.

Se non riesci a seguirmi guarda il video,
altrimenti prosegui;
durante l’installazione è richiesto il collegamento della stampante al pc mediante usb e di seguito verrà richiesto come si desidera installare la Stampante,
se si sceglie in Wireless si seleziona quest’ultima e si prosegue,
durante l’installazione saranno richieste
Nome della Rete: SSID e
chiave del Router: WEP o WPA,
una volta che li hai inseriti automaticamente la stampante verrà riconosciuta presente sulla rete e terminata l’installazione sarà pronta per essere utilizzata.

Riassumendo possiamo dire che l’installazione Wireless non è difficile,
è fondamentale però disporre di una rete Wireless e
conoscerne il Nome e  le chiavi di accesso.

Incoming search terms:

Comments (3)

Cerchi una Recensione sulla HP Laserjet Pro1102?

Vado a concludere questa parte di presentazione della nuova serie di Stampanti HP Laserjet P1102 con una piccola recensione su quelle che sono le 2 versioni proposte da HP dando uno sguardo a quelli che sono i dati tecnici in nostro possesso.

Se quello che cerchi è una Stampante velocissima allora abbandona questa pagina e vai alla ricerca di qualche altro prodotto più performante non perché queste stampanti non siano veloci,
perché lo sono però non possiamo nemmeno dire che sono velocissime in quanto ci sono dei prodotti che sono in grado di stampare a velocità quasi doppia,
dipende da quello che stai cercando;
posso dirti che la P1002 ha una velocità di stampa di 18PPM che è una buona velocità di stampa ed è in media con le stampante della stessa fascia concorrenti,
considera pure che le vecchie Laserjet stampavano a 4 PPM al minuto ,
altre a 8PPM
e sto parlando comunque di ottime stampanti Laserjet,
stampanti che hanno fatto la storia HP e che ancora troviamo in alcuni uffici.

Vuoi sapere di quali prodotti sto parlando?

Te lo dico subito stampanti  come la Laserjet1100 o la Lasejet1200 stampavano a stampano al massimo ad 8 PPM quindi da questo punto di vista queste P1102 sono più veloci almeno del doppio,
e non scherzo se dico che le vecchie Lasejet sono ancora presenti in tantissimi uffici e chi se le tiene non lo fa perché è un sentimentalista,
lo fa perché sa di avere in mano un grande prodotto e quindi cerca di sfruttarlo fino alla fine.

Il ciclo operativo di queste nuove laserjet è 5000 pagine mensili con un volume consigliato di massimo 1500 pagine quindi se hai consumi più alti anche in questo caso ti consiglio di cambiar macchina,
per tutto il resto i requisiti rimangono bene o male gli stessi:
naturalmente sono compatibili con tutti i sistemi operativi da Windows XP in poi,
con Linux e con i Mac OS X dal 10.4 in poi,
sono stampanti semplici da installare ed è possibile eventualmente farlo anche senza CD con il software HP Install che ne permette l’installazione senza configurazione;
mentre la risoluzione di stampa è 600×600 dpi che arriva fino a 1200 dpi grazie al software HP Fast Res 1200,
considera però una cosa è cioè che più è alta la risoluzione di stampa più la qualità di stampa è buona ma allo stesso tempo aumentano i consumi di toner in quanto viene utilizzata una maggiore quantità di polvere toner per ogni singola stampa,
e proprio questo quello che cerchi?

Per esperienza penso proprio di no,
allora che fare?

Inizia con l’abbassare la risoluzione di stampa,
già ma alla fine si può sapere quanto costa stampare con una stampante laser HP1102?

Questa è una bella domanda,
ma per conoscerne la risposta dobbiamo darci appuntamento al prossimo aggiornamento del blog.

Mi raccomando di non mancare.

Incoming search terms:

Comments (1)

Nuova serie Laserjet Pro400 M401 prezzi!

 

Come promesso andiamo a vedere subito quelli che sono i costi di gestione di questa nuova gamma Laserjet Pro400 non prima però di aver approfondito le caratteristiche tecniche del prodotto,
finora abbiamo visto quelle che sono le performance del prodotto ed abbiamo accennato a quelli che sono gli optional disponibili,
resta da dire che questa nuova gamma di Stampanti Laserjet a differenza della vecchia generazione di stampanti monocromatiche business è più intuitiva e facile da utilizzare grazie ad un comodo pannellino di controllo touch screen da 8.9 cm attraverso il quale è possibile configurare la stampante,
collegarla eventualmente al web per permetterle di sfruttare la tecnologia hp eprint,
oppure la stampa diretta dal web attraverso Google Docs per l’utilizzo del quale è però necessario un punto di accesso wireless ed una connessione di rete per la stampante,
e quindi disponibile sulla M401dn e sulla M401dw.

Tra le novità apportate con la nuova generazione HP bisogna anche sottolineare l’introduzione di un’importante novita HP Smart Install che attualmente però funzione solo in ambiente Windows per stampanti collegate con usb o cavo di rete,
grazie al quale è possibile installare e configurare la propria stampante senza la necessità di inserire CD di installazione con il pacchetto driver,
un vero e proprio passo in avanti fatto da alcuni produttori.

Per quanto riguarda i costi di gestione,
dobbiamo sottolineare l’ingresso a catalogo di una nuova linea di Toner HP,
contraddistinti dal numero HP80,
disponibili in 2 differenti versioni:
HP80A da 2700 pagine ed HP80X da 6900 pagine,
i codici originali esatti sono CF280A per il Toner HP80a e CF280X per il Toner HP80X
per quanto riguarda invece il prezzo questo varia in media da 110 euro circa per la serie HP80A a
190 € per la versione alta capacità HP80X con un costo copia medio di poco meno di poco inferiore a 4 centesimi  per la versione standard
e di poco inferiore a 3centesimi per stampa per la versione XL.

Inutile sottolineare la convenienza della serie ad alta capacità per coloro i quali abbiano la necessità di stampare molto e con una certa frequenza,
anche per questa tipologia di toner non appena avranno iniziato a prendere piede e ad avere un discreto ricambio di pezzi è possibile attendersi la comparsa di prodotti rigenerati,
come sempre abbiamo fatto in passato rimarremo attenti a questo cercando di valutare anche possibile procedure di ricarica del toner anche se come ho avuto modo di ripetere più volte,
la Ricarica del Toner su Stampanti di fascia medio-alta come può essere questa serie non mi sembra il massimo!!!!

Incoming search terms:

Leave a Comment

Stampa Wireless da Ipad ed Iphone

Se sei il proprietario di un Ipad, di Iphone o anche di un Ipod Touch con sistema operativo
iOS4.2
e stai cercando un metodo per stampare dei file inviandoli direttamente dal tuo dispositivo senza dover per forza fare tutto quel “trambusto” di dover installare una stampante sul tuo dispositivo della quale magari non hai il Cd d’installazione e quindi necessariamente devi scaricarne i Driver da internet,
allora HP in collaborazione con Apple ha creato un nuovo servizio che permette a tutti i possessori di dispositivi Apple di stampare direttamente in wireless su una stampante che trova disponibile sulla propria rete wireless.

Grazie a questa nuova funzionalità basterà individuare una stampante sulla propria rete wireless e inviare il file da stampare,
sono state dotate di questa nuova integrazione le nuove Stampanti HP con supporto per HP ePrint e tutte quelle che nei prossimi mesi andranno in produzione sempre con questo stesso supporto.

In questa breve demo che trovi sul sito ufficiale Hp.com;
puoi già avere un’idea di quella che è la procedura per utilizzare questo semplice ma allo stesso tempo straordinario servizio che d’ora in avanti permetterà di stampare di tutto anche da semplici dispositivi mobili senza più la necessità di aver installato sul proprio dispositivo in questo caso Apple la periferica.

Per eseguire questa operazione sarà necessario “poggiarsi” sulla tecnologia Hp ePrint,
che se ancora non conosci o non hai pratica puoi conoscerla leggendo tra alcune delle nostre vecchie guide,
se sai già cosa è la tecnologia ePrint perché hai da poco acquistato una nuova stampante hp e vuoi sapere se questa è compatibile con il nuovo sistema operativo Mac iOS4.2,
allora puoi sdare uno sguardo qui
per scoprire le stampanti abilitate ad e-Print che nella maggior parte dei casi sono delle Multifunzioni HP Photosmart e Officejet.

 

Incoming search terms:

Comments (2)

  
  • Categorie

  • Recent Search Terms

  • Commenti recenti

  • Articoli recenti

  • Archivi

  • Blogroll

  • RSS Iscriviti alle Notizie!!!