Stampanti HP

Il Sito Autorità sul mondo HP

Si può stampare con Cartucce HP inkjet senza Chip?

 

La nuova generazione di stampanti hp,
in primis per le versioni HP Officejet ed HP Photosmart,
da un po’ di tempo anche per alcuni modelli HP Deskjet,
vedi ad esempio le versioni Deskjet 3070 e 3520
utilizzano sulle proprie stampanti Cartucce dotate di microchip e molto spesso senza testina di stampa,
in pratica utilizzano la tecnologia che per anni è stata “cavallo di battaglia” di Epson.

Esempi lampanti di Cartucce Hp sulle quali troviamo il chip sono:
le Cartucce HP364 sia nella versione standard che in quella XL,
le HP920XL, le HP940XL e nell’ultima periodo anche le HP932/933XL e le HP950XL,
senza andare indietro a ripescare la vecchia serie di Cartucce HP tuttora ancora in produzione e che viene utilizzata per Stampanti di grande formato come i modelli
Plotter HP Designjet e per stampanti professionali serie HP Business Inkjet ed HP Officejet serie Pro quest’ultime ancora in produzione.

Se noti bene tutte Cartucce contraddistinte dall’essere taniche a colori separati senza testina di stampa,
su queste Cartucce troviamo per l’appunto il microchip,
ogni Cartuccia ha il proprio microchip di serie e periodicamente questo viene anche aggiornato,
non ci è dato sapere con precisione come,
ma di certo potrebbe essere aggiornato attraverso gli aggiornamenti periodici che HP fa,
oppure può essere una scelta del produttore di cambiarlo proprio su tutta la serie di cartucce commercializzate,
altro esempio lampante è stata la serie di Cartucce HP364 che nella seconda generazione di cartucce attualmente in circolazione non è più solo HP364, ma bensì
HP364 V1,
in cui il simbolo V1 sta ad indicare che il chip sulle cartucce è di nuova generazione e che in parole povere,
tutte le Cartucce HP364 V1 vengono riconosciute su tutti i modelli di Stampanti HP prevalentemente Photosmart che le montano di serie,
mentre la precedente generazione HP364 non verrà riconosciuta sui nuovi modelli HP Photosmart prodotti dal 2011.

Purtroppo era doveroso fare questo riassunto della situazione attuale che riguarda le cartucce commercializzate da HP,
non abbiamo risposto ancora a quella che era la domanda oggetto dell’articolo,
cioè se è possibile stampare con Cartucce HP togliendo il microchip,
la Risposta è NO,
di fatto esiste un perché HP su questa serie di Cartucce HP monta di serie il microchip e c’è anche un perché i Chip vengono anche aggiornati,
la Risposta è facile da intuire ma se non la sai o ancora non sei riuscito a comprenderla del tutto allora leggi il prossimo post correlato!

Ti aspetto.

Incoming search terms:

Leave a Comment

La tua Stampante impiega molto per Stampare?

 

Qualche giorno fa attraverso le pagine del blog è stato segnalato un problema da un lettore del blog,
che non ha avuto ancora una specifica risposta in quanto siamo ancora in attesa di conoscere il modello preciso della stampante,
rimane quindi in sospesa la risposta.

Preventivamente però andiamo ad analizzare le possibili cause di un problema del genere analizzando tre diverse tipologie di stampanti:
partendo dalle Stampanti HP,
generalmente quando su una stampante a getto di inchiostro la stampante impiega molto a stampare,
ma alla fine stampa,
vuol dire che molto probabilmente c’è un problema su una delle 2 cartucce,
a meno che il problema non sia dovuto al cavo usb,
si può eventualmente provare con un altro cavo,
ma se il problema persiste dovrebbe essere un problema su una delle cartucce,
è anche probabile che sul display della stampante venga segnalato un Errore Cartuccia …..
se il problema viene segnalato,
allora non hai grossi problemi,
cambiando quella cartuccia il problema dovrebbe risolversi.

Se un problema del genere capita su una Stampante Epson,
allora è molto probabile che stai utilizzando una Epson di vecchia generazione sulla quale non è stato installato lo Status Monitor,
questo vuol dire che lanciando la stampa,
la stampa non riesce a dialogare correttamente con la stampante ed impiega molto tempo in più rispetto a quella che è la norma.

Se invece stai utilizzando una Canon il problema dovrebbe essere differente,
ed in realtà il ritardo è solo temporaneo,
da quella che è la nostra esperienza quando si procede con il reset di una Cartuccia Canon Ricaricata,
questa inizialmente non viene riconosciuta,
è necessario quindi procedere con un  parziale reset della cartuccia stessa,
procedura che trovi in altri contesti,
per riprendere la stampa,
attraverso il reset la stampante torna in linea,
solo che inizialmente alla prima procedura la stampante impiega molto più tempo per partire,
una volta resettata comunque dopo 1 minuto circa torna in linea ed inizia a lavorare normalmente,
nonostante il livello della cartuccia risulta a zero.

Questo è un piccolo elenco delle casistiche più frequenti che possono rallentare di molto il normale processo di stampa,
per ulteriori chiarimenti non esitare a contattarci

 

Incoming search terms:

Comments (2)

La tua stampante non riconosce la cartuccia?

Se hai appena installato una nuova cartuccia ma la stampante proprio non vuol saperne di riconoscerla e quindi di farla stampare e ti stai chiedendo se a questo punto vuol dire che la stampante sia rotta,
allora ti rispondo velocemente dicendoti che non è così,
se la tua stampante in questo caso prendiamo il caso di una stampante hp non riconosce la cartuccia non è rotta,
perlomeno nella maggior parte dei casi la causa non è imputabile alla stampante.

Ma allora da cosa dipende ciò e c’è la possibilità di riprendere a stampare?
Prima di tutto dobbiamo partire dal presupposto che se hai montato una nuova cartuccia e questa non viene riconosciuta dalla stampante il problema non è la stampante ma bensì la cartuccia,
presumo che se ti ritrovi con un problema del genere è perché hai installato una cartuccia non originale,
magari ne hai comprato una Rigenerata o hai ricaricato direttamente quel vuoto originale che avevi,
in entrambi i casi comunque non cambia la sostanza e cioè non hai installato una cartuccia nuova hp,
sottolineo hp perché se lo stesso messaggio te lo ritrovi magari su una stampante CanonEpson a colori separati allora anche inserendo una cartuccia nuova ma compatibile è possibile ritrovarsi con un messaggio del tipo Cartuccia danneggiata o cartuccia non riconosciuta oppure cartuccia non installata correttamente ecc…….

Quali soluzioni prendere nell’immediato?

Se stai lavorando con una Stampante HP e hai un messaggio del genere l’unica procedura che ti suggerisco di tentare prima di passare alla sostituzione della cartuccia,
che in questo caso deve essere una cartuccia integra possibilmente originale è quella di pulire i contatti sulla testina di stampa con un panno antistatico leggermente inumidito e provare nuovamente ad installare la cartuccia,
se anche in questo caso la stampante non la vede allora non  vedo grosse alternative al cambio con una cartuccia nuova.

Discorso diverso invece se riscontri un problema del genere su cartucce compatibili tipo Epson o Canon,
in questo caso puoi provare a togliere ed inserire nuovamente la cartuccia,
perché no;
può anche darsi che la stampante accetti la cartuccia e la faccia partire,
altrimenti anche in questo caso l’unica soluzione è cambiare la cartuccia o perlomeno provarci,
non è sicuro al 100% che il difetto sia sulla cartuccia e non sulla stampante ma tranne rarissimi casi è stato sempre così.

Incoming search terms:

Leave a Comment

  
  • Categorie

  • Recent Search Terms

  • Commenti recenti

  • Articoli recenti

  • Archivi

  • Blogroll

  • RSS Iscriviti alle Notizie!!!