Stampanti HP

Il Sito Autorità sul mondo HP

Stampante Canon Pixma IP2700

Stampante_Canon_Pixma_IP_2700

Abbiamo promesso una serie di articoli ai modelli Canon Pixma IP2700 ed MG2250 veri e propri antagonisti dei modelli Deskjet 2510 e 3055 nella fascia di stampanti low-cost,
per quanto riguarda il modello Ip 2700 dobbiamo partire con il rammentare che rimane pur sempre una stampante monofunzione, quindi se stiamo cercando comunque una Multifunzione il prodotto èè da scartare automaticamente,
se invece quello che cerchiamo è solo una stampante,
un esemplare ormai molto raro allora la Canon IP 2700 è la soluzione ideale.

Essendo un esemplare che possiamo definire unico, Canon lo mantiene a catalogo da oltre 3 anni,
un record considerando il ricambio che in genere abbiamo nel catalogo delle stampanti,
in media i produttori dopo 1 anno e mezzo circa mettono fuori catalogo alcuni modelli sostituendoli con dei nuovi,
non è il caso per della IP2700 che rimane solidamente all’interno del catalogo Canon.

La Pixma IP2700 rimane pur sempre una stampante  senza grosse pretese si rivolge per lo più verso un target di clientela casalinga che utilizza la stampante solo in rari casi e che all’occorrenza necessita di effettuare stampe a colori possibilmente di una certa qualità ,
tra i vantaggi dei modelli che utilizzano cartucce con testina integrata c’è quello di non essere costretti a sostituire ad esempio la cartuccia a colori nel momento in cui questa termina,
mentre per altri modelli (vedi Epson)
è necessario che ci sia sempre colore all’interno delle cartucce, altrimenti la stampante non funziona,
su tutti I modelli Pixma che utilizzano Cartucce con testina eventualmente si può ovviare a questo con la classica procedura di Reset che nella stragrande maggioranza dei casi consiste nel tenere premuto il tasto di riprendi stampa per alcuni secondi
Tasto_Reset_Canon

Dal punto di vista delle caratteristiche e delle performance dobbiamo comunque considerare che non stiamo parlando di un prodotto scadente, tutt’altro abbiamo  infatti:
Risoluzione di Stampa di 4800×1200 dpi con gocce di inchiostro da 2 pl,
Velocità di stampa B/N         ISO ESAT: circa 7 ipm
Velocità di stampa a colori    ISO ESAT: circa 4,8 ipm,
in grado di stampare foto in formato 10×15 cm in circa 55 secondi senza bordi con qualità da laboratorio fotografico,
dispone inoltre  di un software avanzato con Auto Photo Fix II in grado di correggere un’ampia gamma dei difetti più comuni delle immagini compresa la sottoesposizione.

Per quanto riguarda le cartucce utilizzare su questo modelli i codici di riferimento sono
PG510 oppure PG512 per quanto riguarda le cartucce di nero a capacità standard oppure alta capacità
CL511 oppure CL513 per le cartucce a colori divise sempre in capacità standard ed alta.

Nel prossimo articolo andremo a scoprire invece il modello Pixma MG2250.

Incoming search terms:

Leave a Comment

Scheda Tecnica HP Officejet 7110

HP_Officejet_7110

Nel primo articolo dedicato alla nuova stampante inkjet A3 HP Officejet 7110 ci siamo concentrati prevalentemente su alcuni aspetti che differenziano questa nuova stampante A3 firmata HP rispetto al modello che l’ha preceduta,
cioè l’Hp Officejet 7000 che per coloro i quali non se ne siano accorti è stata tolta dal mercato da pochi mesi e sostituita appunto da questo nuovo modello Officejet.

Abbiamo visto che queste nuove Stampanti A3 Officejet rispetto alla generazione precedente hanno dalla loro il vantaggio di essere perfettamente compatibili con i nuovi dispositivi mobile,
cioè con la stragrande maggioranza di Tablet e Smartphone che utilizzano sistemi operativi Android oppure iOS,
in più abbiamo visto che un’altra novità è relativa alle Cartucce di stampa,
in pratica rimane identica ormai la tecnologia in cui le cartucce sono delle taniche a colori separate,
senza testina di stampa che è un pezzo di ricambio che rimane all’interno della stampante,
ma cambia il codice delle cartucce stesse,
passiamo infatti dalle Cartucce HP920XL alle Cartucce HP932/933XL.

Sostanzialmente i costi di gestione di queste stampanti rimangono simili,
sebbene perlomeno per la stampa in bianco e nero il vecchio modello Officejet 7000 rimane leggermente più economico,
mentre per quanto riguarda il prezzo della periferica ci aggiriamo intorno ad una cifra di poco superiore a 200 euro che è quello che è il prezzo di lancio della Officejet 7110 eprinter,
leggermente più cara dei modelli che l’hanno preceduta,
anche se va considerato che si tratta di un modello di nuova generazione e che non è detto che il prezzo possa diminuire nel giro di qualche mese.

Per quanto riguarda invece le caratteristiche tecniche della stampante che è poi l’argomento dell’aggiornamento odierno,
di seguito andiamo a riassumere ciò che troviamo presente nella scheda tecnica rilasciata dal produttore:

Qualità di stampa in b/n (migliore)
: Fino a 600 x 1200 dpi

Ciclo operativo (mensile, A4): Fino a 12000 pagine

Qualità di stampa a colori (migliore): Colore fino a 4800 x 1200 dpi ottimizzati (in caso di stampa da computer su alcune carte fotografiche HP e 1200 dpi di input)

Velocità del processore: 500 MHz

Linguaggi di stampa: HP PCL 3 GUI, HP PCL 3 Enhanced

Memoria, standard: 16 MB (ROM); 128 MB (DDR RAM)

Ingresso gestione carta, standard: Vassoio per carta da 250 fogli

Uscita gestione carta, standard: Vassoio raccolta da 75 fogli

Stampa fronte/retro: Automatica (opzionale)

Stampa senza bordi: Sì (fino a 330 x 483 mm)

Dimensioni  dei supporti utilizzabili: A3+, A3, A4, A5, A6, B4 (JIS), B5 (JIS), scheda indice A4, busta C5, busta C6, busta DL, 10 x 15 cm, 13 x 18 cm

Tipi di supporto: Carta (brochure, getto d’inchiostro, normale), foto, buste, schede (indice)

Connettività, standard: 1 USB 2.0; 1 Ethernet; 1 802.11b/g/n wireless

Sistemi operativi compatibili: Windows 8 (a 32 e 64 bit), Windows 7 (a 32 e 64 bit), Windows Vista (a 32 e 64 bit), Windows XP (a 32 bit) SP3 o versioni successive, Mac OS X v10.6, OS X Lion, OS X Mountain Lion, Linux (Per ulteriori informazioni, consultare http://hplipopensource.com/hplip-web/index.html)

Efficienza energetica: Certificazione ENERGY STAR®

Dimensioni ridotte (L x P x A): 585 x 419 x 189 mm (vassoi chiusi)

Garanzia: Garanzia HP standard limitata di un anno sull’hardware. Le garanzie e le opzioni di supporto variano in base al prodotto, al paese e ai requisiti di legge locali.

Per il momento ci fermiamo qui per ciò che concerne questo nuovo prodotto,
in attesa di raccogliere maggiori informazioni in merito alle cartucce HP932/933XL ed in attesa anche di capire se ci sarà nel futuro prossimo il lancio di una nuova Stampante Multifunzione appartenente alla stessa serie di Stampanti Hp officejet A3.

Incoming search terms:

Comments (1)

Vassoio Carta per Stampante HP?

Vassoio_Carta_250_Fogli

Molte volte ci sono capitate delle richieste da parte dei lettori del blog in merito alla possibilità di acquistare attraverso il nostro sito accessori per le loro stampante,
un esempio classico sono i vassoi della carta,
in genere nella maggior parte dei casi per cui abbiamo avuto questa richiesta è stata perché si era rotto il vassoio, di conseguenza ci si mette alla ricerca quasi disperata di un vassoio per la carta,
in altri casi e per modelli più performanti il vassoio carta dato in dotazione con la stampante sta un po’ stretto,
cioè ha una capacità inferiore a quelle che sono le necessità dell’utente che avrebbe la necessità di qualcosa di più consistente,
per questo cercheremo di segnalare con delle brevi guide quelli che sono i vassoi carta presenti attualmente nel catalogo Hp,
quelli che sono i codici, le caratteristiche e naturalmente i prezzi.

Per quanto riguarda stampanti di vecchia generazione c’è da considerare che molto spesso questi prodotti non sono nemmeno a catalogo o se lo sono hanno un prezzo che non vale quello della stampante stessa,
quindi potrebbe essere anche una soluzione quella di acquistare se possibile una stampante usata della stessa serie hp in maniera tale da poter recuperare alcuni pezzi di ricambio, tra i quali anche il vassoio relativo alla carta.

Apriremo quindi una piccola categoria all’interno del blog nella quale per primo inizieremo a segnalare quelli che sono i vassoi carta attualmente disponibili e le relative compatibilità di tali prodotti con i modelli di stampanti hp,
in più apriremo le porte anche al nostro pubblico ed a coloro i quali vorranno segnalare eventuali prodotti messi in vendita,
faccio un esempio,
se qualcuno ha una stampante hp a getto di inchiostro ferma ormai da molto tempo ma ancora in buone condizioni magari può anche proporne la vendita,
potrebbe essere di aiuto per coloro i quali sono alla ricerca di un pezzo di ricambio o di un accessorio come magari un vassoio carta e non riescono a trovarlo visto che purtroppo in molti casi si tratta di modelli di stampanti messe fuori catalogo da HP.

Come detto le vostre segnalazioni ed i vostri annunci a patto che siano consone con quello che è il nostro intendo sono bene accette,
per il resto l’appuntamento è al prossimo aggiornamento in cui inizieremo a scoprire quelli che sono i codici originali relativi ai Vassoi per carta Hp.

 

Incoming search terms:

Comments (1)

Procedura di Sostituzione Testina HP364/920

Nuovo articolo firmato da stampanti hp in cui proseguiamo il discorso lasciato in sospeso nel precedente articolo in cui abbiamo parlato della testina di stampa utilizzata su Stampanti HP Officejet che utilizzano le Cartucce Hp920/920XL ed in cui abbiamo scoperto come questo codice di testina sia lo stesso utilizzato anche per tantissimi modelli HP Photosmart,
parliamo ormai di modelli storici di stampanti hp photosmart,
che sebbene siano usciti fuori catalogo da qualche tempo appartengono già alla storia delle stampanti hp visto l’ormai frequente ricambio generazionale a cui stiamo assistendo.

Per capire i modelli Photosmart che utilizzano le Cartucce HP364 avremmo potuto indicare anche l’articolo in cui abbiamo mostrato le compatibilità tra stampanti hp e cartucce hp364,
ma in questo caso un po’ il discorso si complica perché non tutte le Stampanti HP Photosmart con cartucce hp364 sono uguali tra di loro ed addirittura ci sono modelli Hp Photosmart che utilizzano cartucce hp364 che sono tra di loro differenti e cioè sui quali la testina di stampa è differente ed addirittura anche le Cartucce non sono intercambiabili,
torneremo su questo argomento però nel prossimo aggiornamento.

In questo articolo andiamo invece a mostrare la procedura di sostituzione della Testina di stampa,
una procedura abbastanza semplice e che diventa necessaria nel momento in cui la Stampante non riconosce più la testina di stampa e di conseguenza non funziona più,
il messaggio tipico che indica che la testina non viene più riconosciuta è il messaggio di errore nel sistema dell’inchiostro,
in pratica con questo messaggio 9 volte su 10 la stampante va in errore in maniera irrimediabile e per poter riprendere con la stampa è necessario sostituire la Testina di stampa.

Vi anticipo che la Testina di stampa ha un costo relativamente alto,


comunque non inferiore a 50 euro e quindi in molti casi alcuni utenti optano per la sostituzione stessa della stampante,
ma se il discorso può essere accettato nel momento in cui abbiamo una Photosmart serie b010 ormai datata e nemmeno in ottime condizioni con un valore di mercato pari praticante a zero,
lo stesso discorso non possiamo farlo se stiamo utilizzando una Stampante Hp Officejet magari anche un modello A3 come ad esempio Officejet 7000 oppure l’Officejet 7500 e quindi in questo caso tra l’andare ad acquistare un nuova stampante che costa come minimo 200 euro ed una nuova testina di stampa è preferibile la seconda scelta.

Detto questo e comprese le ipotesi in cui è doveroso optare per la sostituzione della testina di stampa perlomeno per i modelli Officejet,
possiamo finalmente andare a scoprire questa procedura di Sostituzione della Testina di stampa,
e lo faremo nel prossimo aggiornamento!

Incoming search terms:

Comments (6)

Catalogo Stampanti Hp Laserjet monocromatiche fine 2012

 

Dopo aver fatto un brevissimo riassunto di quelle che sono le differenti “serie” di Stampanti Inkjet Hp presenti attualmente nel catalogo 2012,
cercando di fare una piccola suddivisione tra le varie categorie di stampanti fino ad arrivare anche ai formati superiore all’A3 quindi alle Stampanti per Grande Formato meglio conosciute come Plotter, andiamo a scoprire quali sono le differenze esistenti per quel che riguarda le Stampanti laser,
le storiche HP laserjet.

Nel corso degli ultimi anni anche le Stampanti laser Hp hanno avuto una certa evoluzione,
siamo passati ad esempio dalla predominanza di Stampanti laser monocromatiche ed a colori sulle quali il Toner è integrato al tamburo di stampa a Stampanti Laser di fascia più bassa in cui invece il Tamburo è un pezzo di ricambio a parte,
copiando in un certo senso la tecnologia Laser a colori cavallo di battaglia di altri produttori concorrenti quali ad esempio Samsung, Epson e Brother solo per citarne alcuni.

Sono state molte comunque le Stampanti Laser Hp entrate a catalogo nel corso dell’ultimo anno, anno e mezzo,
quasi stendiamo anche noi a conoscerne quelli che sono i modelli attualmente presenti a catalogo,
visto che c’è stato un vero e proprio cambio generazionale,
proprio per questo cercheremo di suddividere l’articolo in 2 parti:

la prima in cui andremo a conoscere tutti i modelli di Stampanti Laser monocromatici,
la seconda in cui invece andremo a conoscere i modelli Laser a colori,
iniziamo comunque con il dire che le Stampanti HP Laserjet si suddividono in ben 4 differenti tipologie:

Stampanti laserjet Monocromatiche,
Stampanti Multifunzione Monocromatiche,
Stampanti Laser Color,
Stampanti Multifunzione Laser a colori.

Le categorie in cui HP si sta muovendo maggiormente sono quelle relative alle Stampanti Laser a colori semplici e Multifunzioni e quella relativa alle
stampanti laserjet monocromatiche di fascia medio alta,

l’intendo di HP è abbastanza chiaro:
coprire maggiormente quella fascia di mercato ricoperta da utilizzatori abbastanza attivi con esigenze di stampa superiori rispetto all’utente medio,
che hanno la necessità di stampare frequentemente e con tempi ristretti e che hanno quindi necessità di utilizzare stampanti performanti,

poche novità invece per quanto riguarda le stampanti laser di fascia bassa rinominate stampanti entry level,
settore nel quale troviamo pochi modelli tra tutti la serie più famosa è la Laserjet P1102.

I modelli HP  Laserjet monocromatici attualmente presenti a catalogo sono i seguenti:

Laserjet Pro1102 – 1102W,
Laserjet Pro 1606dn
LaserJet P2035,
Laserjet P2055d, P2055dn,
Laserjet Pro 400 M401a, M401D, M401DN, M401DW
Laserjet Enterprise P3015, P3015D, P3015DN, P3015x
Laserjet Enterprise 600 M601n,M601DN,M602n, M603n, M602dn, M603DN, M602X,M603XH,
Laserjet 5200, 5200TN, 5200dtn,
Laserjet 9040n, 9050n,9050dn,

Stampanti Multifunzione:
HP Laserjet Pro M1132,
HP Laserjet Pro M1212nf,
HP laserjet Pro M1217nfw,
HP laserjet Pro M1536dnf,
HP Top Shot Laserjet Pro M275 MFP,
HP Laserjet pro 400 MFP M425dn, M425 dw,
HP Laserjet Enterprise MFP 500 M525dn, M525f
HP Laserjet Enterprise M4555, M4555f,M4555skm,
HP Laserjet M5025, M5035,
HP Laserjet M9040, M9050,

Abbiamo cercato di creare una piccola guida seguendo quella che è la fascia di mercato dal basso verso l’alto,
cioè dai modelli più economici salendo via via ai modelli di Stampanti più performanti e di fascia alta,
alcuni di questi modelli sono stati da noi già recensiti,
altri invece lo saranno nel corso dei prossimi giorni in maniera da avere una piccola panoramica definitiva sui Modelli HP laserjet attualmente presenti sul mercato.

Naturalmente rimane la linea di Stampanti HP laserjet a colori,
la linea HP Laser Color che andremo a scoprire nel prossimo post.

 

Incoming search terms:

Comments (2)

Catalogo Stampanti HP fine 2012!

 

Seppur non sembra vero, il 2012 volge al termine sebbene ancora ci sia disposizione 1 mese abbondante,
mese in cui l’interesse per l’acquisto di una nuova stampante dopo la pausa estiva ed in vista delle festività natalizie magari come idea regalo, torna a galla,
ecco perché prendiamo spunto proprio da questo per scoprire le carte ed aiutare l’utente medio a capire quali sono i modelli di Stampanti HP attualmente presenti a catalogo.

In realtà non andiamo a scoprire i modelli nello specifico,
per questo ci sono centinaia di recensioni all’interno del blog,
basta trovare la categoria giusta di stampante e cliccare sull’apposito modello,
ciò che ci interessa ora e vedere proprio quali sono queste categorie di stampanti HP analizzandole per target.

HP Deskjet: queste stampanti sono inkjet dal prezzo molto economico che troviamo suddivise per modelli di stampanti semplici oppure Multifunzioni 3 in 1 con funzioni di stampa, copia e scansione,
sono in assoluto le stampanti più basse come prezzo presenti nel catalogo hp e nella maggioranza dei casi montano di serie 2 Cartucce una per il nero ed una a colori in tricromia con testina di stampa integrata.

Hp Photosmart: con questa serie di stampanti iniziamo a salire di livello nel senso che troviamo alcuni modelli di Hp Photosmart che in alcuni casi come ad esempio per la serie Photosmart Premium possono anche essere utilizzati in ambiente business,
sono delle stampanti che nascono come stampanti fotografiche e su alcuni modelli oltre ai 4 classici colori CMYK troviamo anche una cartuccia aggiuntiva fotografica,
non su tutti i modelli però!
Inoltre con l’avvento della nuova gamma di Stampanti Photosmart Hp ha abbandonato per questa serie la produzione di cartucce con testina integrata preferendo al loro posto cartucce a colori separati senza testina di stampa che in questo caso è un pezzo di ricambio da acquistare eventualmente a parte.

HP Officejet:
la linea di stampanti officejet come si può facilmente comprendere dal nome nasce prevalentemente come una gamma di stampanti per ufficio a colori generalmente Multifunzione tranne in rari casi e quasi sempre All In One cioè Stampanti Multifunzioni complete anche di Fax,
inizialmente Hp per questa serie di stampanti ha prediletto Cartucce con testina integrata,
con l’avvento però della nuova generazione di Stampanti Officejet Pro per ufficio il cui lancio vero e proprio è avvenuto verso il 2009 sta abbandonando questa strada scegliendo quella della stampa con colori separati e testina di stampa sulla stampante e separata dalla cartucce,
unica eccezione attualmente è la serie Officejet 4500,
i prezzi medi della gamma Officejet Pro si aggirano tra 100 euro scarsi per la serie Officejet 4500 fino ad arrivare a €250/300 per la serie Officejet Pro 8600 Plus.

HP Designjet:
è la serie di Stampanti Plotter di HP, una serie di Stampanti per grande formato che parte dal formato A2 ed arriva fino ai veri e propri
Plotter A1 ed A0,non troviamo attualmente Stampanti Designjet di formato A3,
serie di stampanti finora quasi snobbata da Hp che ha attualmente solo 2 modelli di Stampanti A3 presenti nel catalogo Officejet.
E’ inutile sottolineare come i prezzi dei Plotter HP in questo caso siano completamente differenti rispetto ad una stampante classica,
d’altronde il target di utente che utilizza un Plotter è fatto di professionisti:
Studi di Ingegneria o di Architettura oppure grandi imprese.

Anche in questo caso siamo davanti a Stampanti Inkjet a colori separati, la quantità dei quali varia da stampante a stampante, tutte le cartucce sono senza testina di stampa che in questo caso non è unica ma può essere collegata ad ogni tanica di inchiostro o a coppie di inchiostro.

Bene,
termina qui la prima parte di questo articolo dedicato al Catalogo delle Stampanti HP ed alle differenze tra i differenti modelli,
se hai letto bene tutte le categorie hanno un unico comun denominatore:
sono Stampanti Inkjet!

Ma come, Hp non fa anche Stampanti Laser?
Si, certo che Hp produce anche Stampanti Laser ed è quello che scopriremo nel prossimo post!

Incoming search terms:

Comments (2)

Differenze tra i diversi tipi di Garanzia HP!!!

Nel corso dell’ultimo articolo abbiamo analizzato una delle esigenze che il mercato oggi ha e cioè quella di garantirsi la possibilità di poter stampare senza patemi d’animo e con la sicurezza di non rimanere bloccato nei momenti cruciali del proprio lavoro,
certamente questa esigenza riguarda soprattutto coloro che hanno la necessità di lavorare per forza con la stampante senza la quale non possono portare a termine il proprio lavoro.

Esistono per questa cerchia di utenti differenti tipologie di estensione di garanzia che abbiamo preso in esame nel corso proprio nell’articolo dedicato.

Iniziamo dalla possibilità di ottenere:
Supporto hardware on site entro il giorno lavorativo successivo

HP Care Pack Pick up and Returnè un servizio di elevata qualità ad un prezzo fisso e vantaggioso.Il servizio comprende l’assistenza telefonica,
la presa in carico,
lariparazione dell’unità presso un centro di assistenza HP,
tutte le parti di ricambio e la restituzione dell’unità funzionante presso la sede del cliente mediante un corriere.

Il costo di questo servizio comprende tutte le parti di ricambio, la manodopera e la spedizione.

 
Supporto hardware on site entro 4 ore

HP Care Pack con tempo di risposta on site entro 4 ore assicura l’intervento rapido presso la sede del cliente migliorando ed ampliando i tempi di risposta della garanzia base.

Questo servizio prevede la copertura per desktop, workstation, server, storage, digital imaging e stampanti.

Assistenza hardware on site:
Per i problemi tecnici che non possono essere risolti in remoto, 
in pratica un rappresentante HP fornirà l’assistenza tecnica on site,
procederà alla riparazione e verificherà il corretto funzionamento del prodotto.

Supporto hardware con tempo di risposta entro 4 ore dello stesso giorno lavorativo:

  • estendere la copertura della garanzia hardware
  • fornisce garanzia on site, facili da acquistare e da utilizzare

migliora il tempo di operatività e le prestazioni dell’hardware

 

Supporto hardware con sostituzione entro il giorno successivo

HP Care Pack Exchangegarantisce un servizio di sostituzione rapido ed affidabile e costituisce un’alternativa estremamente valida e conveniente alla riparazione on site.Questo servizio include la diagnosi dei problemi e il supporto in remoto,
la sostituzione del prodotto entro il giorno lavorativo successivo con un’unità sostitutiva permanente, nuova o equivalente, fornita senza spese di spedizione.

L’unità in sostituzione viene spedita al cliente via corriere.

I costi di spedizione:
sia i prodotti in sostituzione che quelli resi sono prepagati da HP. Le unità di sostituzione sono nuove oppure ricondizionate come nuove.

La sostituzione entro il giorno lavorativo successivo è particolarmente conveniente per prodotti che non contengono dati critici o in casi in cui i dati possono essere prontamente recuperati dalle unità di back-up.

 

 

Servizi di installazione

Il tecnico specializzato di HP:

  • verifica che siano soddisfatti i prerequisiti della preinstallazione
  • pianifica il servizio concordando i tempi con il cliente
  • installa il prodotto
  • esegue i test e la diagnostica per assicurarsi che il prodotto sia stato installato e configurato secondo gli standard HP
  • fornisce informazioni base per l’utilizzo del prodotto
  • informa il cliente sui livelli di servizio disponibili.

 

Incoming search terms:

Leave a Comment

Guida alla serie Multifunzione A3 HP Officejet 7500A

In questo nuovo articolo prendiamo in esame uno dei nuovi prodotti presentato da HP nel corso degli ultimi mesi,
sebbene questa serie Officejet A3 faccia parte del catalogo HP già dal 2010 solo da pochi mesi ha iniziato ad essere presa in considerazione come un serio e valido acquisto.
La serie in esame è la Officejet 7500A Wide Format,
il primo Multifunzione 4 in 1 firmato HP in A3.

Con l’entrata a catalogo della Officejet 7500 HP è entrata in una delle poche nicchie di mercato scoperte e cioè quella delle
Stampanti Multifunzione in A3 che fino a poco tempo fa è stata appannaggio esclusivo di Brother con la serie MFC prima e MFC-J dopo,
la tecnologia di stampa sia per la Officejet 7500 che per i modelli Brother che attualmente sono diversi e ai quali dedicheremo un servizio a parte,è identica.

Entrambe utilizzano una tecnologia con taniche di inchiostro a 4 colori separati,
senza testina di stampa cioè mi spiego meglio:
la testina lavora insieme alle cartucce di stampa ma è un pezzo di ricambio a parte definibile anche come un consumabile vero e proprio,
entrambe hanno un buon rapporto costo-copia per essere delle stampanti a getto d’inchiostro ed in alcuni casi sono di gran lunga preferibili rispetto a modelli Laser a colori che hanno costi dei Toner molto più alti e difficoltà evidenti nel ritrovare consumabili compatibili o rigenerati a basso costo,
per non parlare della Ricarica.

La Officejet 7500A utilizza di serie cartucce HP920XL nero, ciano, magenta e giallo anche se in dotazione al primo acquisto della stampante troviamo la serie HP920 standard che ha una durata inferiore rispetto alla serie XL,
ad esempio la cartuccia HP920 standard ha una durata di circa 400 pagine mentre la HP920XL nera 1200 pagine,
3 volte in più come durata con un prezzo medio inferiore al doppio rispetto alla HP920 standard e che si attesta intorno a 25/26euro.

Se cerchi maggiori informazioni sulla serie HP920 puoi dare da subito un’occhiata nella nostra categoria apposita e vedere cosa abbiamo preparato,
la visione di questi articoli può già darti un aiuto valido e chiarirti le idee sull’acquisto o meno di questo
modello A3 – Officejet 7500A,
se vuoi approfondire il discorso con una guida che ti indichi anche le caratteristiche tecniche e la versatilità di questa stampante,
allora ti consiglio di non perderti i prossimi aggiornamenti del blog.

Incoming search terms:

Leave a Comment

Principali differenze tra Stampanti Portatili HP e Canon!!!!

Vado momentaneamente a concludere quello che è il discorso riguardante le Stampanti portatili attualmente disponibili nel Catalogo HP ed in quello Canon con una breve Recensione su quella che a mio avviso potrebbe essere la scelta migliore se e “presumo che lo sei”,
sei interessato all’acquisto di una Stampante Portatile per lavoro.

Purtroppo sul mercato non si trova quasi nulla a riguardo di questa particolare categoria di stampanti ed è proprio per questo che negli ultimi giorni ci siamo soffermati esclusivamente sulla Canon IP 100 e sulla HP H470,
in linea di massima i modelli sono molto simili sia dal punto di vista estetico che strutturale,
anche perchè si da per scontato che se si tratta di una Stampante Portatile questa deve esser prima di tutto piccola e compatta anche se allo stesso tempo deve essere in grado di eseguire perlomeno le  cose fondamentali che fa anche  una stampante normale.

Anche nella qualità delle stampe non si notano grosse e particolari differenze;
discorso diverso lo abbiamo sulla tecnologia di stampa utilizzata che sebbene per entrambe sia a getto d’inchiostro,
sulla Canon troviamo le Cartucce senza testina che quindi è un pezzo di ricambio a parte anche se lavora in perfetta simbiosi con le taniche di inchiostro,
mentre sulla HP 470 indipendentemente da quelli che sono i codici di Cartucce utilizzati ,
siano essi quelli normali o quelli ad alta capacità,
il nero o la cartuccia fotografica queste hanno sempre la testina di stampa integrata in un unico blocco con la cartuccia.

Stabilire quale delle 2 sia la soluzione migliore è difficile,
personalmente non ho mai avuto particolari problemi nel dichiarare un prodotto concorrente migliore di un prodotto HP,
ma in questo caso se devo fare un’analisi puramente tecnica e non di parte dico che è migliore la tecnologia utilizzata da HP con le testina integrate e che non importa se queste sono leggermente più costose di quelle Canon perchè nel medio-lungo periodo comunque costano di meno della singola testina Canon,
che con le cartucce HP cambiamo ogni volta che cambiamo la cartuccia  tranne quando procediamo alla ricarica del vuoto mentre per la stampante Canon non viene ma sostituita arrivando così alla fine ad un normale deterioramento.

Questo è il punto principale per il quale pendo a favore delle HP H470 spendendo quelle che sono le mie ragioni,
ma lascio campo aperto e libero a coloro i quali vogliano lasciare una loro testimonianza sia per chi utilizza la Canon IP100 che per chi ha la HP H470,
vediamo un pò se riuscite a convincermi del contrario….;);)

Incoming search terms:

Leave a Comment

HP Photosmart Plus All in One

Come promesso continuiamo  a parlare di Stampanti Fotografiche HP 2011,
prendendo in esame ufficialmente quelli che sono i modelli di Stampanti HP Photosmart
attualmente presenti nel catalogo HP e partendo da uno dei modelli base:
la HP Photosmart Plus All  in one.

La stampante HP Photosmart Plus e-All-in-One è progettata per tutti gli utenti che desiderano funzionalità
abbastanza semplici e convenienti per stampare rapidamente foto di qualità professionale e non solo:
documenti quotidiani e contenuto Web sempre più ricercato dagli utenti,
inviandone la stampa direttamente  dal touch-screen sia in maniera wireless
che in remoto utilizzando il nuovo servizio di Stampa Online lanciato da HP:  HP ePrint.

Come ho spiegato in un precedente articolo di presentazione delle HP Photosmart,
su questa nuova generazione non troviamo più Cartucce con testina di stampa integrata ma bensì
taniche d’inchiostro senza testina di stampa e separate dalla testina di stampa che rimane un normale pezzo di ricambio che comunque all’occorrenza può essere facilmente tolto dalla stampante e ripulito manualmente.

La serie di Cartucce utilizzate sulla Photosmart Plus ha codice HP 364 e queste
 sono disponibili sia nella serie standard che
eventualmente in quella ad alta capacità HP364XL separate in 4 diverse cartucce:
nero, ciano, magenta e giallo.

Sebbene sia una versione base di Photosmart,
la Photosmart Plus All in one è comunque una ottima stampante  sia per quella che è la qualità delle stampe che
 sulla stampa a colori ottimizzata arriva ad una Risoluzione di 9600×2400 dpi,
che per la funzionalità,
è infatti possibile utilizzarla sia con cavo usb  sia senza cavi in modalità Wireless opzione
 che si può scegliere durante la fase di installazione della stampante.

Non mi soffermo molto su quelle che sono le altre caratteristiche tecniche in quanto a volte per uso domestico sono funzionalità che lasciano il tempo che trovano,
mi preme maggiormente far presente una delle nuove tecnologie presentate da HP in questi ultimi mesi:
che è la tecnologia HP E-print che nel corso delle prossime settimane spiegheremo in maniera dettagliata
sulle pagine di Stampantihp.com

Incoming search terms:

Comments (2)

  • Categorie

  • Recent Search Terms

  • Commenti recenti

  • Articoli recenti

  • Archivi

  • Blogroll

  • RSS Iscriviti alle Notizie!!!